AL MUSEO EMILIO GRECO DI CATANIA, LA 9ª MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA “ART TODAY”

Promossa dall’Accademia Federiciana e curata dal noto critico d’arte Fortunato Orazio Signorello, l’esposizione propone opere di 45 artisti

Pietro Alessandro Trovato, Coltivazioni, olio su tela, cm 60x60, 2018
CATANIA – Nel centro storico di Catania, nelle sale del Museo Emilio Greco, è stato inaugurata il 18 gennaio – alla presenza di un folto pubblico –  la 9ª Mostra d’arte contemporanea “Art today”. Promossa dalla prestigiosa Accademia Federiciana e curata dal noto critico d’arte Fortunato Orazio Signorello, l’esposizione – realizzata con il patrocinio della casa editrice Kritios Edizioni e presentata dal conduttore Ricky Calzona –  propone le opere di 45 validi artisti contemporanei.

Per indagare trasversalmente movimenti, stili e tendenze della contemporaneità, Fortunato Orazio Signorello – ideatore, curatore e direttore artistico sin dalla prima edizione – ha concentrato la sua attenzione, dando la possibilità di mettere a confronto linguaggi espressivi sia tradizionali che innovativi, sulla produzione di artisti noti ed emergenti.
Signorello – che per l’occasione ha ideato, evidenziando il suo interesse e la sua vocazione multidisciplinare, diverse iniziative collaterali e un programma di didattica rivolto agli studenti –

ha concentrato la sua attenzione su  opere di medio e grande formato, differenti per stili e tecniche, figurative, astratte, concettuali e informali.

 
Frutto di un’indagine condotta sulla ricerca espressiva dei 45 artisti invitati (per la maggior parte siciliani), la mostra –  concepita come un contenitore di idee aperto alla contaminazione di linguaggi espressivi – propone,  attraverso opere che declinano in maniera differente le principali correnti stilistiche ricorrenti nella loro ricerca espressiva,  un confronto fra i diversi modi d’interpretare e usare la varietà dei linguaggi artistici e delle tendenze estetiche da parte di artisti contemporanei.
Organizzata annualmente con lo scopo di “mostrare la propensione degli espositori a una sperimentazione di procedure innovative intesa come nuovo stimolo visivo” la mostra – che sta già riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica – propone opere  di Salvatrice Alberghina, Innoccenza Alessi, Marlena Justyna Banbura, Marisa Cacciola, Serena Capizzello, Roberto Caristia, Eleonora Catania, Emanuela Coniglione, Alberto Correnti, Rosaria Dattero (Roda), Anna Di Mauro, Nelly D’Urso, Giuseppe Ferrato, Adriana Garozzo, Angela Giglio, Nicolò Grasso, Domenico Guzzetta, Pinella Insabella, Giovanna Isaia, Anna Maria La Torre, Francesco Lotti, Eliana Manitta, Giuseppina Martinez, Salvatore Milazzo, Ciro Mozzillo, Riccardo Musumeci, Salvatore Musumeci, Letizia Pace, Giovanni Pinzone, Gaetano Puleo, Gabriella Puliatti, Vittorio Ribaudo, Elio Ruffo, Connie Sciacca, Davide Scuderi, Antonella Serratore, Daniela Serratore, Fortunato Orazio Signorello (è anche un valido pittore figurativo), Ada Sozzi, Giuseppe Spinoso (Jos), Rosa Maria Taffaro, Emma Traina Ghirardini, Pietro Alessandro Trovato, Luisa Turinese e di Angela Maria Viscuso.
 
Ancora una volta Fortunato Orazio Signorello – collaboratore dell’Enciclopedia d’arte italiana-Catalogo generale artisti dal Novecento ad oggi e di altre prestigiose pubblicazioni d’arte – ha voluto proporre una mostra d’arte che comprende una varietà di tecniche e di stili e che propone opere di artisti capaci di proporre tematiche di stringente attualità.
L’esposizione  è  visitabile da lunedì a sabato dalle 9 alle 19, domenica dalle 9 alle 13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *