Pallanuoto Maschile, domani Catania sfiderà la Lazio

Il numero uno etneo Mario Torrisi carica l’ambiente e in primis la sua squadra in vista della gara in programma domani alle 16.00 tra Nuoto Catania e S.S.Lazio

Pres. Mario Torrisi

Il Pres. Torrisi manda un messaggio forte, pieno di fiducia e senso di appartenenza ai suoi giocatori: “La partita con la Lazio rappresenta probabilmente uno degli appuntamenti a cui non possiamo più mancare. E’ una partita fondamentale per dare un senso al proseguo della nostra stagione. Sono convinto che abbiamo i mezzi per fare risultato e che possiamo giocarcela fino alla fine per mantenere la categoria. Non sono più ammesse quelle amnesie che hanno contraddistinto il cammino della nostra squadra in questo campionato. Chiedo ai miei giocatori una prova d’orgoglio e di affrontare questa partita con la concentrazione e la determinazione viste soltanto in alcune partite. Voglio vedere in acqua una squadra che si batte coesa dal primo all’ultimo secondo, onorando la calottina che indossa e che ripaghi l’impegno e gli sforzi che la società ha profuso per riportare la Nuoto Catania nell’élite della pallanuoto italiana. Questa partita non basta giocarla, bisogna vincerla”!

Per quanto riguarda la formazione sarà assente Filip Jankovic, squalificato per una giornata.

Vietato sbagliare dunque per la squadra di Peppe Dato, che sottolinea la complessità del momento richiamando però alla concentrazione i suoi ragazzi: “Dal match con il Trieste è iniziato un ciclo di partite decisivo per noi per evitare l’ultimo posto in classifica. Domani affronteremo un avversario di tutto rispetto come la Lazio che ha ben 28 punti ed è in piena zona final six. Abbiamo una squalifica pesante come quella di Jankovic, ma abbiamo l’obbligo di giocarcela nel migliore dei modi, evitando errori banali e concentrandoci sul nostro obiettivo: mantenere la categoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *