La DomusBet Catania BS è Campione d’Italia per la seconda volta

Un super Stankovic  trascina in finale i suoi compagni, con una tripletta, alla vittoria del secondo scudetto a distanza di dieci anni 1

Dopo dieci anni la DomusBet Catania Beach Soccer torna sul tetto d’Italia e lo fa davanti il proprio pubblico della DomusBet Arena nella spiaggia libera n.1 di Catania. Rivincita presa contro la Sambenedettese a distanza di un anno dallo scudetto sfumato nel 2017. Parziale finale di 7-4 in favore dei rossazzurri.

Non era iniziata benissimo la finale scudetto 2018 per la compagine etnea, la quale subisce il gol dello svantaggio dopo soli due secondi dal fischio d’avvio. Certo, nel beach soccer subire un gol da centrocampo non è una novità, ma partire, fin dai primi secondi, in salita può sfavorire qualsiasi squadra. Questo non è successo alla squadra del presidente Bosco, capace di agguantare il pareggio solamente dopo una ventina di secondi con il solito Zurlo. Successivamente i rossazzurri trovano la rete del vantaggio grazie a Stankovic e, sempre lo stesso mette a segno su rigore la rete del 3-1. Nel frangente migliore della DomusBet però, la Sambenedettese trova la marcatura che accorcia le distanze con Moran.

2

Nel secondo e nel terzo tempo, invece, gli etnei chiudono i parziali per 2-1 e 2-1 dominando sul campo fisicamente e psicologicamente e,  arrivati a meno di tre minuti dalla fine si deve solamente accompagnare il cronometro per festeggiare il secondo scudetto della storia. Trofeo che consente al Catania di chiudere il “double” dopo la vittoria della scorsa settimana in Coppa Italia ai danni di Viareggio.

Al termine della partita si può definire indescrivibile la gioia del Presidente Bosco, del Patron della DomusBet Francesco di Paola e di tutti i collaboratori del team, i quali hanno lavorato duramente dai primi di maggio per susseguire questo successo.

Presente anche l’amministratore delegato del Calcio Catania Pietro Lo Monaco a supporto dei colori rossazzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *