A Catania gran successo per la Giornata Nazionale dello Sport

Lo sport e i giovani, una giornata estiva e una splendida location. Gran successo per la Giornata Nazionale dello Sport, la tradizionale kermesse del Coni dedicata allo sport, giunta alla 15a edizione e ospitata quest’anno nell’area esterna del centro commerciale “Porte di Catania”

1

Lo sport e i giovani, una giornata estiva e una splendida location. Gran successo per la Giornata Nazionale dello Sport, la tradizionale kermesse del Coni dedicata allo sport, giunta alla 15a edizione e ospitata quest’anno nell’area esterna del centro commerciale “Porte di Catania”. L’evento catanese è stato voluto congiuntamente dal direttore del centro commerciale “Porte di Catania”, Pasquale Barbaro e dal presidente del Coni Point di Catania, Enzo Falzone.  

Nel corso della rapida ma suggestiva cerimonia di apertura, condotta sul palco da Giuseppe Marcellino, dopo l’ingresso delle bandiere (Italia, Catania, Coni, Cip e Lnd-Figc) è stata la campionessa di tennis tavolo paralimpico Laura Schilirò ad accendere il tripode. Da quel momento, dopo la promessa di uno dei partecipanti e l’inno italiano, si sono aperte le gare. Alla cerimonia di inaugurazione era presente anche il sindaco di Catania Enzo Bianco.

Circa 700 i bambini e i ragazzi che si sono cimentati in ben 20 discipline sportive con il supporto delle federazioni di atletica leggera, badminton, baseball, beach volley, bocce, calcio, danza sportiva, ginnastica, judo lotta e karate, kick boxing, karting, motociclismo, pallacanestro, pallavolo, rugby, tennis, tennistavolo, tiro con l’arco. Il tutto grazie al posizionamento di piste, campi, circuiti e strutture, che hanno disegnato una sorta di palestra all’aperto negli spazi del Centro commerciale dove già dal 26 maggio scorso è in corso il progetto “Sport alle Porte”.

2

Hanno partecipato alla Giornata gli atleti del Comitato italiano Paralimpico. Supporto costante anche da parte del Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali).

Nel corso della Giornata nazionale dello Sport, si sono chiusi anche i progetti legati all’iniziativa “Lo Sport un diritto per tutti”. Una costante volontà di formazione attraverso lo sport, realizzata dalla delegazione catanese del Coni. Sul palco si sono esibiti alcuni alunni della scuola Angelo Musco.

LE DICHIARAZIONI DI ENZO BIANCO, ENZO FALZONE E CLAUDIO PELLEGRINO

Enzo Bianco, sindaco di Catania: “Un ringraziamento alle Porte di Catania e al Coni. Vedere tutti questi begli impianti vissuti da bambini e ragazzi felici di fare sport, è una grande soddisfazione. Perché lo sport è importante, non solo a livello fisico ma anche civile: insegna a vivere seguendo discipline e regole”.

3

Enzo Falzone, presidente Coni Point Catania: “Chiudiamo al meglio due mesi ricchi di sport per la città di Catania. Una bellissima giornata che ha visto riuniti tanti bambini che vivono di sport e che, in questi impianti all’aperto, hanno praticato le discipline sportive anche oggi in modo divertente e sano”.

Claudio Pellegrino, delegato provinciale Comitato italiano Paralimpico e referente Fisdir Catania: “Non esistono barriere. Noi continuiamo a volerle abbattere in tutti i modi. Per noi, lo sport e sinonimo di sorriso e diventa una terapia importantissima. Un altro nostro motto è “stare insieme”. In questo modo si può continuare a crescere e a progredire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *