CUS Catania: ufficializzate le date del XV Palio D’Ateneo

In un’aula magna “Giovanni Arcidiacono” gremita in ogni ordine di posto ha avuto luogo la riunione preliminare del “XV Palio D’Ateneo”

1

In un’aula magna “Giovanni Arcidiacono” gremita in ogni ordine di posto ha avuto luogo la riunione preliminare del “XV Palio D’Ateneo”, manifestazione di carattere goliardico-sportivo organizzata dal CUS Catania ad appannaggio degli studenti provenienti dai dipartimenti universitari e i riuniti in tredici rappresentative.

Nel corso dell’incontro la Dott.ssa Daniela Filippone, Responsabile Organizzativa dell’evento, ha tracciato le linee guida lungo le quali si articolerà l’edizione 2018 della rassegna in presenza dei Rappresentanti degli Studenti al Comitato Per lo Sport Universitario, Stella Di Stefano e Federico Scalisi, nonché dei Rappresentanti in seno agli Organi Superiori D’Ateneo, dei Consigli di Dipartimento e delle Commissioni Paritetiche. Presenti per l’occasione, a testimonianza del grande attaccamento alla manifestazione, anche i Rappresentanti dei Dipartimenti siti a Siracusa e Ragusa.

La quindicesima edizione del Palio, strutturata come di consueto sulla base di due giornate (9-10 Maggio), sarà anzitutto votata al sociale e dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne. Un fiocco rosa sarà apposto sul logo ufficiale del Palio e sulle t-shirt indossate dei vari dipartimenti, a testimonianza tangibile del messaggio veicolato. “E’ doveroso, data la portata dell’evento, prendere una posizione netta contro gli abusi – dichiara Daniela Filippone – La nostra proposta è stato pienamente condivisa dagli studenti, consci della necessità di sensibilizzare ulteriormente i partecipanti circa una piaga che sfortunatamente riecheggia con frequenza nella quotidianità”.

Oltre al leit-motiv della due giorni, sono state ufficializzate alcune delle novità relative alla programmazione sportiva. A partire da quest’anno verranno introdotte le competizioni di rowing e canoa polo (già al centro dell’attività del CUS Catania al Centro Nautico e Remiero sito al Molo di Levante) che andranno ad infoltire il calendario di gare della prima giornata, tradizionalmente consacrata agli sport acquatici. La seconda giornata, invece, si svolgerà al CUS e avrà inizio con la parata dei Diparimenti e con un fitto programma di competizioni inerenti agli sport olimpionici ma anche ai contest goliardici.

La “goliardia” del resto è uno degli elementi fondamentali su cui si regge il Palio, ed è proprio per questa ragione che annualmente l’Organizzazione si premura di approntare delle competizioni divertenti e coivolgenti che facciano il paio col sano agonismo messo in campo dalle varie rappresentative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *