Messaggerie Bacco: domani in campo contro la Ceramica Scarabeo GCF Roma

L’ottava giornata del Campionato Unipolsai 17/18, quella che si gioca domani alle 18:00 al Pala Catania

2

L’ottava giornata del Campionato Unipolsai 17/18, quella che si gioca domani alle 18:00 al Pala Catania, è un passaggio fondamentale per i rossazzurri che, alla vigilia della partita fanno un appello alla città “Siate l’uomo in più in campo. Riempite il palazzetto e giocate con noi”. Messaggerie Bacco Catania domani incontra in casa la prima della classe, la Ceramica Scarabeo GCF Roma e oggi mette a punto gli ultimi dettagli di un match che, senza dubbio, sarà di altissimo livello.

“Domani sarà una partita di cartello e quella che incontreremo sarà una corazzata agguerrita, forte e con il dente avvelenato per la sconfitta di domenica contro il Reggio Emilia”. Queste le parole di coach Gianpietro Rigano che spiega come la Ceramica Scarabeo sia una di quelle squadre del girone attrezzate per il salto di categoria. “Abbiamo obiettivi diversi, loro la promozione, noi quello di raggiungere quota salvezza prima possibile. Ma questo non vuol dire che domani non lotteremo. Abbiamo l’obbligo morale e l’attaccamento al risultato di fare di tutto per rubare dei punti”. Di certo: “Non c’è niente di scritto. Nella pallavolo spesso accade che a vincere sia il più forte, ma se domani saremo bravi a trovare le giuste soluzioni potremo dire la nostra”.

A mettere in difficoltà gli ospiti ci penserà , insieme ai compagni, il numero otto del roster rossazzurro: “Tutti vogliamo fare dei punti. In campo domani dovremo stare attenti alla loro punta di diamante, l’opposto Williams Padura Diaz, un vero esperto della serie A, in banda poi dovremo tenere d’occhio Nicola Tiozzo, mio ex compagno di squadra, giocatore completo da non sottovalutare”.

Intanto dalle Marche è stata scongiurata la frattura per Matteo Pizzichini, il centrale rossazzurro che sabato scorso si era infortunato durante l’ultimo match. Si attendono i risultati della risonanza magnetica, ma il numero tre dovrebbe tornare in forze nel giro di qualche settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *