Catania, convegno sul diabete nel bacino della Sicilia Orientale

Venerdì 31 marzo 2017, dalle ore 9.30 alle 13.30, presso l’Hotel Nettuno ci sarà  l’incontro promosso dall’Associazione Regionale Economi e Provveditori Siciliani (AREPS): Il Diabete nel 2017 Appropriatezza diagnostico-terapeutica e organizzazione dell’assistenza nel bacino della Sicilia Orientale.

diabete

In Sicilia, stando agli ultimi dati disponibili, la prevalenza di persone che convivono con il diabete è pari a circa il 5,8% della popolazione. Una percentuale superiore alla media nazionale italiana del 5,4% (oltre 3milioni di persone).

Società che cercano diplomati e laureati nel 2016 Medtronic!

Partendo da questi dati, l’Associazione Regionale Economi e Provveditori Siciliani (AREPS), con il contributo non condizionato di Medtronic Italia, promuove un momento di confronto tra clinici, decisori politici e pazienti sulle politiche messe in campo nel bacino della Sicilia Orientale per la gestione di questa patologia. Particolare attenzione sarà riservata ai nuovi LEA – Livelli Essenziali di Assistenza, che hanno aperto le porte a terapie e esami diagnostici d’avanguardia per il diabete. Novità che dovranno essere recepite nei prossimi mesi dai Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali – PDTA regionali.

dieta_diabete

In Sicilia – nonostante la Regione sia dotata da dicembre 2016 di un PDTA dedicato al paziente diabetico in età pediatrica (0-18 anni) e, dal 1998, di Linee Guida specifiche per l’adulto – le singole realtà ospedaliere non sempre riescono ad applicare le direttive in modo corretto e omogeneo. Perciò, risulta prioritario, in questa fase storica, aprire un tavolo di confronto tra medici e amministrativi che porti a garantire il percorso di cura più snello e clinicamente corretto. La diagnostica, spesso considerata sinonimo di costo, rappresenta in realtà “la strada” per assicurare una presa in carico precoce e tempestiva della malattia e delle sue principali comorbilità. Condizioni che, se prese in carico tardivamente, hanno come conseguenza l’ospedalizzazione del paziente; un elemento che rappresenta oggi circa il 50% dei costi complessivi della spesa sanitaria per il diabete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *