Volley Catania: il presidente Aiello sulle dimissioni di Pulvirenti

Nella giornata di ieri, Luigi Pulvirenti ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di vicepresidente della Volley Messaggerie Bacco Catania, carica che ricopriva dalla scorsa stagione agonistica

natale aiello

Nella giornata di ieri, Luigi Pulvirenti ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di vicepresidente della Volley Catania, carica che ricopriva dalla scorsa stagione agonistica.

Questo il messaggio che aveva fatto girare da Pulvirenti sui social: LP"Scrivo queste poche righe solo per comunicare che oggi ho rassegnato le mie dimissioni dalla carica di vicepresidente della Volley Catania. Inevitabili e irrevocabili, dopo la presa d’atto che, ormai da mesi, non c’è più identità di vedute con la proprietà sulle modalità di gestione dell’attività societaria e sportiva. In questo momento l’obiettivo prioritario deve essere solo ed esclusivamente quello della salvezza, del mantenimento del titolo di serie A2, rispetto al quale qualunque discussione relativa a questioni non attinenti strettamente al campo deve essere messa in secondo piano. Facendo dunque un passo indietro da dirigente - a fine stagione, a salvezza acquisita, obiettivo che sono certo i nostri splendidi ragazzi riusciranno a centrare, ci sarà modo e tempo per ragionare su quel che è stato e su quali siano i percorsi e le prospettive migliori per assicurare alla pallavolo catanese la permanenza al vertice - rimango uno dei primi tifosi della squadra, che continuerò a sostenere - invitandovi tutti a farlo - in occasione della partite interne al Pala Catania".

“Ho ricevuto ieri le dimissioni del vicepresidente Pulvirenti e in queste ore ne stiamo prendendo atto in Società a tutti i livelli”. E’ questo il commento del presidente Natale Aiello che, un anno fa, aveva invitato Pulvirenti a far parte della Società, rivestendo la carica di vice, per portare avanti un progetto sportivo e sociale lungo 14 anni.

“Con Pulvirenti abbiamo condiviso visioni che riguardano la pallavolo a Catania e, anche se non più nella stessa società, continuiamo a condividerle - continua il presidente Aiello - L’obiettivo comune è quello di mantenere il titolo di serie A2 a Catania e programmare traguardi più prestigiosi. Adesso dobbiamo concentrarci sui nostri ragazzi, per fare sentire loro tutto il nostro supporto”.

Domenica 21 gennaio la squadra sarà in trasferta al PalaEstra a Siena, per scontrarsi contro la Emma Villas, nell’ultima giornata di Regular Season. Dall’esisto di questa partita dipenderà l’accesso dei rossazzurri alla seconda fase del Campionato UnipolSai 17/18 nella poule B o nella poule C.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *