USA: ‘Facebook’ perde nel faccia a faccia con ‘Youtube’

Gli americani preferiscono YouTube al social network Facebook. E Justin Bieber si mette in lizza con il suo nuovo “social network sociale”

È ufficiale: negli USA YouTube scalza Facebook tra 'teens'.

Il dato emerge da un report di 'The Future Company', una società che si occupa di ricerca e sondaggi, di cui il sito Usa di tecnologia Mashable.com ha pubblicato un'anteprima. Secondo il report, il 50% dei ragazzi intervistati ha ammesso che YouTube è la piattaforma preferita, contro il 45,2% che continua a prediligere il “social network in blu”.

A seguire c'è Amazon che ottiene il 27,8% delle preferenze, poi Google (25%), Twitter con il 19,5%, Tumblr al 12,3%, Yahoo (12,1%) ed eBay con il 10,7%. Il dato si riferisce solamente ai teenager, poiché la piattaforma di Menlo Park è sempre popolare tra i ventenni con il 55% delle preferenze (seguita da Amazon al 37,5% e Twitter al 16,5%). 

Intercettare e tenere legati i giovanissimi non è impresa facile neanche per i social network che sono dinamici. Da tempo diverse analisi indicano che c'è una disaffezione dei teenager a Facebook in favore di altre piattaforme come Twitter,Instagram e Snapchat, ma la vera sorpresa è proprio questa americana.

YouTubeha scalzato il social di Mark Zuckerberg nelle preferenze dei ragazzi statunitensi soprattutto nella fascia d’età dai 12 ai 15 anni.

Il 'coming out' è avvenuto nel giorno in cui sono stati diffusi i dati della trimestrale, che al momento sono buoni e non risentono di questa disaffezione dei teenager. Ma la piattaforma non può permettersi di perdere il pubblico dei giovanissimi: sono veloci, curiosi, passano molto (forse troppo!) tempo sul web e attirano pubblicità.

Tenerli legati non è facile ed è forse per questo che di recente l’azienda ha deciso di allentare le regole sulla privacy per gli iscritti minorenni: possono pubblicare post 'pubblici', visibili cioè anche agli utenti che non fanno parte della loro cerchia di amici, così come gli adulti.

A dimostrazione di quanto il pubblico dei giovanissimi sia ambito, arriva la notizia che Justin Bieber abbia deciso di investire in un nuovo social network. Il popolare cantante pop, 19 anni, canadese, che su Twitter ha più di 46 milioni di follower, con oltre un milione di dollari sta contribuendo alla start-up Shots of Me. Al momento non si sa molto, solo che è un social network destinato ai teenager, che affronterà tematiche come il ‘cyber-bullismo’. L’applicazione sarà negli AppStore a giorni e l'azienda che la sta progettando è RockLive, la stessa che produce giochi per i dispositivi mobili.

Di pubblico giovanile ne attirerà e come! Chissà che accadrà nelle classifiche americane…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *