Uomo invita amici per origliare vicini “focosi e rumorosi”

Reggio Emilia - Coppia "rumorosa", viene origliata dal vicino e dai suoi amici, finendo sulla bocca di tutto il Paese. Intervengono i Carabinieri e scatta la denunzia penale contro il vicino “curioso”

Cittadina dell'area pedemontana reggiana: una coppia un po’ troppo focosa da una parte, il classico vicino curioso e impiccione dall’altra.

La prima, nota nel condominio per le effusioni "rumorose", il secondo che, non avendo abbastanza pensieri – questo è evidente - ha pensato bene di condividere le sue serate con amici, invitandoli a casa sua per “origliare”. Certo, perché i racconti quotidiani al bar, non gli bastavano!

La situazione, però, è degenerata, rovinando le “serate” al “simpatico ficcanaso”, quando i due conviventi, poco più che quarantenni, hanno scoperto di essere sulla bocca di tutti. Per porre fine alla condotta molesta del vicino, hanno chiamato i carabinieri. I militari sono intervenuti al culmine di una lite accesa dalle rimostranze dei due verso l'uomo “colpevole” di ascoltare e spiattellare i loro momenti d'intimità in paese. La condotta del vicino potrebbe ora aver strascichi penali.

Viva la privacy! Ma, dopotutto, il rispetto altrui è fondamentale…

Un pensiero su “Uomo invita amici per origliare vicini “focosi e rumorosi”

Rispondi a domenico finocchiaro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *