Under 21, Italia-Lituania 2-0: azzurrini in testa al girone

Calcio: a Castel Di Sangro la nazionale Under 21 supera la Lituania per 2-0 con i gol Berardi e Benassi. La squadra di Di Biagio vince e convince e si porta al primo posto solitario nel gruppo 2

La nazionale Under 21 supera la Lituania 2-0 nella sfida di qualificazione per gli Europei 2017 e grazie al contemporaneo ko della Serbia contro la Slovenia si porta al primo posto nel gruppo 2 a quota 13 punti. La squadra di Di Biagio vince e convince e sebbene di fronte  ha un avversario non  di altissimo livello gli azzurrini entrano in campo con la giusta mentalità.

La partita se mette subito in discesa per l’Italia, dopo soli due minuti dal fischio d’inizio passa in vantaggio con Berardi: l'attaccante del Sassuolo fa partire un tiro al volo da fuori area su un pallone allontanato dalla difesa ospite e lo spedisce all'angolo alla destra del portiere avversario. La squadra azzurra è padrona del gioco e al 24’ chiude la partita con Benassi: dopo un rimpallo, calcia forte in porta senza pensarci due volte e mette la palla sotto la traversa per il 2-0.

Gli azzurri gestiscono il doppio vantaggio fino alla fine senza rischiare nulla e in più occasioni hanno la possibilità di arrotondare il risultato. Arrivano dunque per l’Italia Under 21 tre punti d'oro e dopo cinque match ufficiali è l'unica squadra ancora imbattuta nel proprio girone: la strada verso gli Europei in Polonia è sempre più in discesa.

A fine gara il tecnico azzurro commenta così la vittoria: «Dovevamo accelerare un po' di più ma quando l'avversario si chiude così non è facile. Ora dipende tutto da noi, siamo in testa da soli. Bene anche chi ha meno spazio nel club».

 

Tabellino:

Italia-Lituania 2-0

ITALIA(4-4-2): Cragno; Calabria, Rugani, Romagnoli, Barreca (dal 21’ s.t. Masina); Berardi (dal 40’ s.t. Garritano), Grassi, Mandragora (dal 35’ s.t. Verre), Benassi; Monachello, Bernardeschi. (Scuffet, Caldara, Conti, Cerri). All. Di Biagio.

LITUANIA (4-4-2): Gertmonas; Baravykas, Janusavskis, Aleksandravicius, Cerkauskas; Petravicius, Artimavicius (dal 33’ s.t. Romanovskij), Silkaitis, Kazlauskas (dal 36’ s.t. Urbys); Stankevicius, Spalvis (dal 47’ s.t. Segzda).(Mikielionis, Korsakas, Trucinskas). All. Vingilys.

MARCATORI: Berardi al 1’, Benassi al 24’ p.t.

ARBITRO: Reinshreiber (Israele).

AMMONITI: Bernardeschi, Masina, Romagnoli e Kazlauskas per gioco scorretto.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *