Un altro arresto per spaccio Nel Catanese : un 50enne “custodiva” 51 grammi di cocaina

Il contrasto al fenomeno del traffico di droga ha portato i Carabinieri della Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa all’ennesimo arresto, questa volta di un pusher catanese di 50 anni, sorpreso con 51 grammi di cocaina.

Al riguardo, i militari hanno ottenuto risultati operativi di successo, in seguito a un controllo su strada, in via Gelso Bianco, nel popoloso quartiere di “Librino, arrestando per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un uomo del posto, già gravato da specifici precedenti penali. Sulla scorta di una preliminare e mirata attività info-investigativa i Carabinieri hanno “agganciato” il 50enne, mentre stava transitando a bordo della sua Fiat Punto e lo hanno quindi fermato.

L’uomo, sin dalle prime fasi del controllo, ha manifestato evidenti segnali di insofferenza all’attività in corso, tanto da presentare tremore alle mani, difficoltà a parlare ed eccessiva sudorazione. Immediata la perquisizione sulla persona del 50enne, già conosciuto ai militari operanti, e anche sul veicolo, dove i Carabinieri hanno subito scoperto il motivo di quella agitazione. In effetti il pusher aveva ben nascosto, sopra la pedaliera dei comandi dell’auto, una custodia per occhiali in pelle di colore nero al cui interno, gli operanti hanno trovato un involucro avvolto da nastro isolante di colore nero.

Aperta con cura il pacchetto, gli investigatori hanno rinvenuto ben 51 grammi di cocaina, dalla quale si sarebbero potute ricavare circa 250 dosi che avrebbero poi fruttato “al dettaglio” circa 4mila euro. Nello stesso nascondiglio i Carabinieri hanno trovato anche un bilancino elettronico di precisione, perfettamente funzionante. Droga e bilancino sono stati sequestrati mentre il pusher è stato messo in sicurezza dai militari dell’Arma e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che nel convalidare l’arresto, ha stabilito per lui la misura cautelare della custodia in carcere.

a Cognita Design production
Torna in alto