Torre del Grifo: parla Bogdan prima del Fondi

In attesa di scoprire come si comporteranno i RossAzzurri di Cristiano Lucarelli a Fondi, il difensore numero etneo ha risposto alle domande dei giornalisti

26

Si è svolta nella prima parte di questo pomeriggio presso la sala stampa di Torre del Grifo Village, la conferenza stampa del difensore centrale etneo Luka Bogdan. Il quale ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala prima della sfida di sabato 23 dicembre, in trasferta, contro il Racing Fondi.

Sulla prossima partita: "A Fondi sarà un'altra battaglia. Fino ad ora stiamo giocando bene e non è merito solo della difesa, ma anche dei compagni più avanzati che, grazie al pressing, ci hanno dato una grossa mano e, per questo, le cose stanno andando abbastanza bene in campionato".

Con i compagni di difesa: "Con Aya c'è un un ottimo feeling sul reparto difensivo, ma anche con Luca (Tedeschi), sia quando giochiamo con la difesa a tre, sia con lo schieramento a quattro siamo in grado di saper gestire ogni tipo di gara". Poi, entrambi i miei compagni hanno più esperienza di me, soprattutto in questa categoria e, fin dall'inizio della stagione mi aiutano in qualunque situazione".

Catania che subito dopo la trasferta di Fondi, tornerà a giocare presso le mura amiche del "Massimino", impegnato sabato 30 dicembre nella partita contro la Casertana, squadra che all'andata si impose siglata rosa di Cristiano Lucarelli per 1-0 grazie ad una rete siglata a meno di un quarto d'ora dal termine da De Marco. La sfida con il club campano sarà anche il primo match interno dei rossazzurri in questo girone di ritorno.