Liti temerarie

Agenzia delle Entrate. Liti senza fine tra Fisco e contribuenti

L’ufficio deve riconoscere in tempo reale il credito delle dichiarazioni considerate “omesse” e sono tali anche quelle presentate dopo 90 giorni dalla scadenza. Litigare con conviene mai, soprattutto quando ci sono di mezzo gli uffici del Fisco. Certi uffici, però, […]

Agenzia delle Entrate. Accertamenti fiscali in fumo se il Fisco non prova l’evasione

Su 93miliardi di euro contestati, dal 2011 al 2016, l’erario ha incassato 370milioni, appena lo 0,4 per cento degli importi accertati. Per gli errori dei funzionari, paga l’agenzia delle Entrate, cioè la collettività. Ecco la probatio “diabolica”. Francofonte, 16 giugno

Agenzia delle Entrate. Fisco e Inps raddoppiano la pretesa e le liti, ma nessuno corregge l’anomalia

Con una direttiva del 28 dicembre 2012, l’agenzia delle Entrate si era riservata di fornire indicazioni in merito agli importi da iscrivere sulla scorta delle determinazioni dell’istituto previdenziale. Sono “passati” 12 anni e non è cambiato nulla. L’applicazione di regole

a Cognita Design production
Torna in alto