Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, programma eventi “SICURI con la NEVE 2022”

Venerdì 14 e Domenica 16 gennaio il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano organizza due eventi per "SICURI con la NEVE 2022", iniziativa ambientata nella stagione invernale, parte del più ampio progetto nazionale "SICURI in MONTAGNA", che il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, in collaborazione con il Club Alpino Italiano, dedica da anni alla prevenzione degli incidenti tipici della frequentazione degli ambienti montani ed ipogei.
Venerdì 14 gennaio, dalle ore 19 sulla piattaforma Google Meet (link per collegarsi: https://meet.google.com/tci-ekoq-qtk), si parlerà dell'attività e degli scopi di SICURI in MONTAGNA, delle buone pratiche per vivere la montagna in sicurezza in particolare nella stagione invernale, con focus specifici sui rischi legati agli scivolamenti su neve e ghiaccio, all'ipotermia, alle valanghe e all'utilizzo di ARTVA (Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga), pala e sonda.
Domenica 16 gennaio, appuntamento alle ore 10 nella Piazza del Municipio (Via Umberto I) del Comune di Floresta (ME), partner attivo nell'organizzazione dell'evento insieme al CAI.
Da lì si partirà alla volta dei sentieri innevati del Parco dei Nebrodi, dove i tecnici del SASS accompagneranno i partecipanti in un'escursione con ciaspole. Durante la giornata, oltre a fornire ai partecipanti informazioni sui comportamenti corretti da tenere per una sicura fruizione dell'ambiente montano innevato, verranno simulate operazioni di ricerca di persone sepolte da valanga, con utilizzo del sistema ARTVA e allestimento di ancoraggi naturali dimostrativi per operazioni di recupero.
Si invitano tutti i partecipanti all'evento di domenica 16 gennaio, a inviare email di prenotazione a: siciliaalpina@cnsas.it, specificando il numero delle persone che saranno presenti all'escursione.
L'evento in presenza di domenica, ancora condizionato dall'attuale pandemia, sarà svolto nel pieno rispetto delle misure preventive anti covid-19, ad oggi previste dalle recenti normative nazionali e regionali. Pertanto, per partecipare all'escursione del 16 gennaio occorrerà essere in possesso di green pass "rafforzato" e mascherina del tipo FFP2.
Ricordiamo a tutti i partecipanti all'escursione di domenica di indossare abbigliamento e calzature adeguate, e suggeriamo di portare abbigliamento di ricambio, cibo energetico e acqua.
Invitiamo, infine, a munirsi di catene da neve, o dotare le proprie autovetture di gomme invernali.
Parlare di prevenzione è uno dei principali compiti istituzionali del CNSAS e del CAI. Scopo del progetto nazionale SICURI in MONTAGNA è quello di creare sensibilità e senso di responsabilità in coloro che frequentano gli ambienti montani, impervi ed ipogei, per accrescere la consapevolezza dei rischi e dei limiti personali attraverso un'adeguata e corretta informazione.