Serie BKT, ai calabresi il primo round playout. Cosenza-Brescia finisce 1-0

Al Cosenza basta una rete di Nasti per piegare il Brescia nella prima sfida playout. Il centravanti in prestito dal Milan decisivo con un colpo di testa al 70’. Tra una settimana il ritorno al “Rigamonti”.

Con la partita tra Cosenza-Brescia si è aperta ufficialmente la post-season del campionato cadetto. Allo stadio “San Vito-Marulla” è andata in scena la partita d’andata dei playout. Davanti a una cornice di pubblico da Serie A i padroni di casa superano di misura le “rondinelle” per 1-0. Decisivo un gol al 70’ del centravanti Marco Nasti. Il destino ha voluto che a decidere il match fosse proprio il baby bomber in prestito dal Milan dopo che lo stesso aveva rifiutato la convocazione  della Nazionale Under 20 che sta disputando in questi giorni il mondiale di categoria in Argentina. E’ rimasto a Cosenza per dimostrare l’attaccamento ai colori rossoblù, ma soprattutto per dare una mano ai compagni in questo finale di stagione. I calabresi hanno ottenuto un piccolo vantaggio in vista della partita di ritorno. La squadra di Viali, infatti, può contare sul doppio risultato per conquistare l’ennesima salvezza. Fra una settimana al “Rigamonti” la sfida decisiva che condannerà una delle due squadre alla Lega Pro.

Il Tabellino: 

COSENZA (4-3-2-1): Micai; Martino, Rigione, Meroni, D’Orazio; Florenzi, Voca (73′ Calò), Brescianini; Marras (15′ Zilli) (84′ Finotto), D’Urso (84′ Vaisanen); Nasti. A disposizione: Marson, Rispoli, Kornvig, Praszelik, Venturi, La Vardera, Arioli, Cortinovis. All.: Viali

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Cistana, Mangraviti, Huard (72′ Adorni); Bisoli, Labojko (66′ Van de Looi), Bjorkengren (80′ Olzer); Listkowski (80′ Adryan), Rodriguez, Ayé (66′ Bianchi). A disposizione: Lezzerini, Ndoj, Niemeuer, Scavone. All.: Gastaldello

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna 

MARCATORE: 70′ Nasti

NOTE: Presenti 14.201 spettatori di cui 119 ospiti. Incasso di 64.208 €.

Ammoniti: 36′ Labojko (B), 42′ Huard (B), 45′ + 2 Voca (C), 63′ Bisoli (B), 76′ Van de Looi (B), 87′ D’Orazio (C). Angoli: 3-5 (pt 1-2)

a Cognita Design production
Torna in alto