Salvatore Guglielmino ospite della prima edizione del Premio Wihelm Von Gloden di Taormina (ME)

“Sono felice di partecipare attraverso la mia arte alla prima edizione del Premio Wihelm Von Gloden promosso dall’associazione Jacques  Fersen che si pone l’obiettivo di promuovere la cultura nel territorio taorminese attraverso l’emblematica personalità artistica del fotografo tedesco”.

Così il regista ed attore Salvatore Guglielmino parla della sua partecipazione come ospite a questa importante serata di gala, che si svolgerà venerdì 12 luglio nella splendida dimora storica “Casa Cuseni” per rilanciare il territorio di Taormina non solo come meta turistica o mondana ma come capitale della cultura e della fotografia.

“Ho accettato con gioia l’invito di Riccardo Tomasello ideatore dell’evento culturalecontinua Salvatore Guglielmino attento studioso del teatro classico e dei miti greci-, il quale mi ha consegnato le sue idee e il suo modo di festeggiare attraverso le parole dei dialoghi di Platone e la lettura della vita di Von Gloden, secondo quanto ci ha lasciato lo scrittore francese Roger Peyrefitte, che ho fatto mie interpretandole sulle note della violinista Sarah Marletta,  dando il via a questa splendida iniziativa che vedrà premiate importanti personalità del mondo dell’arte e della cultura“.

Riceveranno il prestigioso riconoscimento Francesco Spadaro di Casa Cuseni, Federico Coco, fotografo, e Liliana Nigro docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania.

a Cognita Design production
Torna in alto