“Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” approda in Sicilia

Dal 21 al 24 maggio, presso il Palasport di Acireale, verrà rappresentato il musical di Gérard Presgurvic.

Questa parte della Sicilia, la orientale, voleva assolutamente esserci; così dopo il rinvio dello scorso gennaio, al Palasport di Acireale, dal 21 al 24 maggio, si rappresenterà Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo: lo straordinario musical di Gérard Presgurvic, autore di testo e musiche, che da più di un anno e mezzo infiamma prestigiose platee italiane e straniere.

Lo spettacolo prodotto da David e Clemente Zard, infatti, dopo l’esordio celebrativo rituale di Verona dell’ottobre 2013, oltre ad aver toccato altre 16 cittadine italiane è stato portato ad Istambul e il 5 giugno sarà a Lugano. Il fenomenale musical "Roméo & Juliette, de la haine à l'amour", questo il titolo originale, dopo la prima assoluta nel gennaio 2001 al Palais des Congrès di Parigi, ha conquistato quasi 2 milioni di spettatori in Francia, e venduto più di 6 milioni di CD e DVD; nel mondo fa i record di 5 milioni di spettatori e 7 milioni di CD e DVD.

Lo spettacolo che a giorni andrà in scena ad Acireale impiegherà 45 artisti tra cui due ballerine siciliane (la palermitana Paola Bonazzi e la siracusana Marta Marino), un palco di 550 mq, 23 cambi scena, oltre 270 costumi, 40 tecnici dietro le quinte, 15 persone di produzione, nonché 122 facchini, 1.432 ore e  13 bilici per lo smontaggio ed il trasporto delle grandiose scenografie.

Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo, tratto dall’opera di William Shakespeare; musiche e libretto di Gérard Presgurvic, include testi in italiano di Vincenzo Incenzoregia Giuliano Peparini; casting director e vocal coach Paola Neri; produzione esecutiva tecnica Giancarlo Campora; coreografie Veronica Peparini; scenografia Barbara Mapelli; costumi Frédéric Olivier.

Il cast è formato da: Federico Marignetti (Romeo), Giulia Luzi (Giulietta), Vittorio Matteucci (Conte Capuleti), Luca Giacomelli Ferrarini (Mercuzio), Gianluca Merolli (Tebaldo), Riccardo Maccaferri (Benvolio), Leonardo di Minno (il Principe), Roberta Faccani (Lady Montecchi), Barbara Cola (Lady Capuleti), Silvia Querci (la Nutrice), Giò Tortorelli (Frate Lorenzo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *