“Profondo Giallo-Rosso”. Benevento ancora a zero

Dopo otto giornate dall'inizio del campionato, la squadra di Marco Baroni resta sempre a quota zero. Ultima la sconfitta per 1-0 contro l'Hellas Verona

3

Sembra quasi la trama di un film horror descritto all'interno di un contesto calcistico quello che sta attraversando la squadra del presidente Oreste Vigorito, ancora a zero in classifica dopo ben otto giornate di campionato. Inizialmente sembrava esser stato l'impatto con "il nuovo mondo mai visitato" dal club campano a creare problemi di abitudine sui nuovi "palchi",  sul quale si sale all'interno del contesto ben diverso rispetto a quello del campionato cadetto e dei vari campionati professionistici. Benevento che aveva cominciato male, ma non malissimo, andando a perdere a Genova contro la Sampdoria per 2-1, inizialmente passando anche in vantaggio con un gran gol di Amato Ciciretti.

2

Sembrava esser stato un discreto biglietto da visita per approcciarsi ad un qualcosa di "inesplorato", solamente che, dopo otto giornate, la situazione per la squadra di Marco Baroni sembrerebbe esser sempre la stessa, anzi, peggio, visto che alcune vicende extra-campo, hanno messo il club giallorosso a dover affrontare cause giudiziarie, ancora in corso, dopo la positività di Lucioni ai controlli anti-doping e dell'ammissione di colpevolezza del medico sociale.

4

Dopo la sconfitta con i blucerchiati, "la strega" ha giocato la prima partita casalinga fra le mura amiche contro il Bologna. Sulla carta match abbastanza equilibrato fra un neopromossa che ritrova in più il vantaggio di giocarsela davanti il proprio pubblico nell'esordio assoluto nel massimo campionato italiano e, dall'altra una rosa che ogni anno lotta per conquistare quei fatidici quaranta punti che portano a garantirsi la permanenza in categoria. Partita che finisce in favore degli ospiti, che sbloccano il match ad inizio ripresa grazie ad una rete di Donsah.

Benevento che sembra esser crollato già ai nastri di partenza. Terza giornata, nuovamente in casa e, nuova sconfitta per 0-1, questa volta contro il Torino. Quarta giornata da dimentica per Baroni e tutto il club, dove nel derby campano contro il Napoli, al "San Paolo", i giallorossi vengono surclassati per 6-0 dai partenopei di Maurizio Sarri. Poi nuovamente in casa ed altri quattro gol al passivo contro la Roma per 0-4.

5

Sesta giornata che sembrerebbe poter dare una svolta al Benevento, impegnato allo "Scida" contro il Crotone, ma anche questa volta arriva l'ennesima sconfitta, con il parziale di 2-0. 

Settima giornata, in casa, contro l'Inter di Spalletti che batte i "sanniti" per 1-2 grazie ad una fantastica doppietta di Brozovic...fino ad arrivare ad ora, con il Benevento che cade anche contro la penultima, ovvero l'Hellas Verona per 0-1 al "Bentegodi".

1

Quota zero che non fa solamente paura perché il divario dalle avversarie diventa sempre più complicato da colmare, ma perché, arrivati all'ottava giornata, comincia a diventare umiliante  non avere neanche un punto in campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *