Pienone di Siciliani nel Karting a Sarno

Tanti i piloti isolani impegnati da domani 18 giugno a domenica 20 nel quinto round del Tricolore karting. De Matteo, secondo nella graduatoria di Kzn Over, tenta l’attacco alla vetta, Spina già campione di classe OK junior ci riprova nella Senior.

Il Delegato/Fiduciario Regionale Settimo “Che sia una proficua trasferta per tutti “.

Roccalumera(ME). Il circuito Internazionale di Napoli “Sarno” ospiterà nell’imminente weekend la quinta prova del Campionato Italiano Karting, per quasi tutte le categorie ad esclusione della KZ 2. Sarà infatti il 4° Round per le 60 Minikart e Mini Gr.3 Internazionale, come per il monomarca Iame. Torneranno in gara per la seconda volta i driver delle categorie KZN, Junior e Over e si assegneranno i titoli della classe OK in prova unica. Si preannuncia una grande affluenza di piloti siciliani con ambizioni diverse.

Il Delegato/ Fiduciario Aci Sport Daniele Settimo, ha mandato il suo auspicio affinché sia una proficua trasferta ed a ha manifestato grande soddisfazione per la nutrita partecipazione dei “nostri piloti”.

A guidare il plotone dei Siciliani l’esperto messinese Sebastiano De Matteo che in classe Kzn Over aspira alla vetta della classifica di campionato dopo il successo di GARA 2 della prova di Val Vibrata e i punti raccolti in GARA 1. Il Birel Art di De Matteo sarà assistito dal team Di Leo Racing a cui si appoggerà anche lo Junior nisseno Andrea Di Caro. Completano la categoria dei giovani gli agrigentini Domenico Tiranno, che si è messo in luce alla prima uscita e l’esordiente Francesco Carrubia del Team Russo.

Proverà a bissare il titolo nel monomarca OK, ma quest’anno in “Senior”, il catanese Alfio Spina, da poco approdato al team Parolin alla ricerca di “feeling” col nuovo telaio per essere presto competitivo a livello internazionale.

Nell’altro monomarca IAME, giunto alla quarta prova, sarà presente l’agrigentino Giuseppe Guirreri, reduce dai test di F. 4 con la CRAM.

Nelle categorie degli “Allievi” i più accreditati fra i molti “pilotini” siciliani sono ancora un volta il ragusano Ludovico Busso che sarà assistito dal Team Formula K di Juri Serafini e il nisseno Cristian Blandino dol Team Drive.

A sfidarsi da domani a Sarno saranno in complesso circa 300 piloti: la manifestazione entrerà nel vivo con le qualifiche, sabato per alcune categorie sono previste le eliminatorie e domenica la fase clou con le finali.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *