Partita rocambolesca del Messina contro la Palmese

Finisce con il punteggio di 4-4 la partita con la Palmese in una gara che sembrava ormai archiviata; due gol della Palmese segnati nei minuti di recuperoLogoACRMessina2017

Partita inverosimile quella giocata domenica 15 aprile al Franco Scoglio fra il Messina e la Palmese. Sfuggita ai giallorossi l’ottava vittoria consecutiva casalinga, ma quello che più dispiace è che dopo essere riusciti  a rimontare due gol ed essere riusciti a raddrizzare una partita che sembrava ormai compromessa andando addirittura in vantaggio di due gol, ecco che succede l’imprevedibile: due gol degli ospiti in pieno recupero che fanno si che la gara finisca sul rocambolesco punteggio di 4-4. Parte male il Messina nonostante che in due occasioni, al 10’ e al 13’, impensierisce il portiere della Palmese ma sono i calabresi che passano dapprima in vantaggio al 29’ con Molinaro e poi riescono a raddoppiare al 40’ con Gagliardi. Messina in bambola ma per fortuna al 46’ ci pensa Migliorini con un tiro a filo d’erba al 46’ ad accorciare le distanze facendo così rientrare le squadre negli spogliatoi col punteggio di 2-1 per la Palmese. Ad inizio ripresa il Messina cambia ritmo e tanti saranno i colpi di scena per un risultato che forse alla fine per come succederanno le cose lascerà del rammarico ad entrambe le squadre. Pareggia dapprima il Messina con Mascari di testa al 58’e al 64’ su calcio di rigore tirato da Cocuzza, per atterramento dello stesso Mascari, i peloritani passano in vantaggio. Adesso è la Palmese che è in confusione tanto da subire la rete del 4-2 dal Messina con Rosafio che all’86’ salta il portiere Capone. Tutto sembra finito ma al 90’ con Vitale la Palmese accorcia le distanze sul 4-3 e riesce addirittura a pareggiare nel penultimo minuto di recupero al 95’ con Vitale. Tifosi e giocatori della Palmese in festa mentre il Messina non può che recriminare su una vittoria sciupata.

Messina-Palmese 4-4

Messina: Meo, Bruno, Inzoudine, Migliorini, Manetta, Bucca (46’ Cozzolino), Rosafio (87’ Carini), Bossa (85’ Iudicelli), Mascari, Lavrendi (90’ Barbera), Ragosta (59’ Cocuzza). A disposizione: Rinaldi, Cassaro, Misale, Prisco. Allenatore: Michele Facciolo (squalificato Giacomo Modica)

Palmese: Capone, Colombatti, Gambi, Mazzone (75’ Monticelli), Castro, Cucinotti, Langwa (70’ Pellegrino), Vitale, Molinaro, Gagliardi, Trentinella (70’ Quiroga). A disposizione: Saitta, Galullo, Lavilla, Armenise, Galliano, Conigliaro. Allenatore: Alessandro Pellicori

Arbitro: Alessandro Munerati di Rovigo. Assistenti: Fabrizio Almanza e Federico Fratello di Latina

Marcatori: 29’ Molinaro (P), 40’ Gagliardi (P), 46’ Migliorini (M), 58’ Mascari (M), 64’ Cocuzza (M), 86’ Rosafio (M), 90’ Vitale (P), 95’ Vitale (P).

Ammoniti:  Manetta (M), Molinaro (P) Bruno (M), Colombatti (P) Quiroga (P), Cucinotti (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *