Messaggerie Bacco Catania: sabato in campo contro la Emma Villas Siena

Pronti a tornare in campo e a dimostrare la grinta rossazzurra. Messaggerie Bacco Catania si prepara all’ultima giornata del girone di andata del Campionato UnipoilSai 17/18

1

Pronti a tornare in campo e a dimostrare la grinta rossazzurra. Messaggerie Bacco Catania si prepara all’ultima giornata del girone di andata del Campionato UnipoilSai 17/18,  match in programma per sabato alle 20:30 sul taraflex del PalaCatania contro Emma Villas Siena.

“Ci prepariamo ad una grande partita – esordisce mister Gianpietro Rigano contro una squadra di grande valore attrezzata per il salto di categoria, inoltre – puntualizza il coach rossazzurro – dovremo dimostrare a noi stessi di essere all’altezza del gioco espresso nelle prime giornate, quello che non ci fa temere nessuno, perché quando giochiamo bene mettiamo paura a tutti”.

“Il Siena, può contare su una rosa, tra titolari e sostituti, assolutamente temibili – spiega Rigano– Hanno rimesso in campo Martin Nemec, un giocatore di SuperLega, un gigante della nostra categoria, ma tra i loro giocatori ci sono moltissimi che sono stati protagonisti della grande pallavolo italiana, Pochini, Fedrizzi, Vedovotto, per citarne alcuni”.  

Messaggerie Bacco ha approfittato della giornata di stop per leccarsi le ferite causate dalle cinque sconfitte consecutive, per metabolizzare i fallimenti, riuscendo a dedicare molto spazio al lavoro di squadra, lavorando sui fondamentali, la battuta, l’attacco, il muro. Un lavoro fondamentale se si pensa che dal 26 novembre ricominceranno le giornate di ritorno, che si preannunciano già impegnative.

Mister Rigano domani potrà contare sulla sua rosa, ma sono ancora da sciogliere le riserve sulla presenza in campo di Matteo Pizzichini: “Diciotto giorni di stop vanno assorbiti e bisogna trovare il modo giusto di rientrare in campo. Dal punto di vista fisiologico Matteo ha recuperato perfettamente, decideremo oggi il suo ruolo nel match di domani”.

Le porte del PalaCatania si apriranno un’ora prima del fischio d’inizio e sarà un’altra festa della pallavolo catanese e sul suo pubblico. Alla vigilia della partita il numero dieci rossazzurro, il capitano Emanuele Spampinato, dice: “Il terzo set contro la Roma lo abbiamo vinto grazie al pubblico che ci ha incitato nei momenti decisivi, domani il tifo sarà fondamentale. Emma Villas vuole conquistare dei punti per accorciare le distanze con le prime due del girone, ma anche noi vogliamo rosicchiare qualcosa alla classifica. La palla è tonda e domani in campo potrà succedere di tutto”.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *