Lo Monaco a “La Sicilia”: “Per l’allenatore manca poco, deve conoscere la Lega Pro”

Sull'edizione del quotidiano "La Sicilia" compare un'intervista a Pietro Lo Monaco, che ha parlato a tutto tondo del momento vissuto dal Catania.

calciocatania.it

calciocatania.it 

La stagione del Catania si è ormai conclusa da una settimana ed in seno alla società si comincia già a pensare alla prossima annata. Sulle pagine del quotidiano "La Sicilia" di oggi, l'Amministratore Delegato rossoazzurro Pietro Lo Monaco ha fatto il punto della situazione, toccando temi delicati come l'iscrizione al prossimo campionato e la scelta del nuovo allenatore. Ecco le sue parole:

"Iscrizione al prossimo campionato? Ci sono degli adempimenti tecnici da sistemare, ma non ci sarà alcun intoppo. A breve verrà svolta l'Assemblea dei Soci e si compieranno passi decisivi in questo senso. Non ci sono rischi, è un passo garantito, ci vogliono due milioni, ma il patron è disponibile.

Mercato? Lodi è già dei nostri. Silva e Anastasi torneranno da Messina e resteranno, mentre Calil non resterà con noi. Il nostro progetto ripartirà da Pisseri, Di Grazia, Mazzarani, Biagianti e Marchese.

L'allenatore? Bisogna avere solo un po' di pazienza. Deve conoscere la categoria e sposare il nostro progetto. Ritiro? Ci raduneremo il 14 luglio, mentre cominceremo a lavorare il 16 a Torre del Grifo. Pulvirenti? E' costantemente al seguito della squadra. Un giorno dirà la sua.

Gomez? Non so se l'Atalanta lo cederà. Qualora dovesse partire, ci auguriamo che lo faccia per una cifra adeguata, ma programmare una stagione sull'ipotetica cessione di un giocatore di un'altra squadra sarebbe sbagliato".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *