LICATA-ACIREALE 1-0. Acireale, così fa male

La squadra di De Sanzo, in inferiorità numerica sin dal primo minuto di gioco per l’espulsione di Pozzebon e priva di diversi titolari per squalifica, infortuni e covid, riesce a sciorinare una prestazione maiuscola, tutto cuore, difendendosi e sfiorando più volte l’impresa ma una disattenzione allo scadere della contesa, permette a Civilleri di premiare i suoi oltre i propri meriti.

IL TABELLINO:

LICATA (4-2-3-1): Paterniti; Daniello (66' Rossitto), Maltese, Orlando, Mannina; Mazzamuto, Frisenna; Izco, Civilleri, Souarè (57' Catalano); De Luca (90' Candiano). A disp.: Guerri, Semprevivo, Bertella, Como, Greco, Rizzo. All. Campanella.

ACIREALE (3-5-1-1): Ruggiero; Cannino, De Pace (90' Mbaba), Strumbo; Tumminelli, J. Pedro, Cozza, Savanarola, Celentano (65' Mauceri); Russo (65' Buffa); Pozzebon. A disp.: Mazzini, Iania, Ba, Barbagallo, Indaco, De Felice. All. De Sanzo.

ARBITRO: Dorillo di Torino (Russo-Portella).

MARCATORI: 90' Civilleri

NOTE: ammoniti Souarè, Maltese, Mazzamuto, Strumbo, Ruggiero, Tumminelli. Espulsi: al 1' Pozzebon (A)

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

1° Espulso Pozzebon per un presunto fallo di reazione su Maltese.

9° Cross di Civilleri, Izco di testa si divora il vantaggio.

16° ammonito Talla Suare.

18° Guadagna un corner L’Acireale con Tumminelli.

Dalla bandierina crossa Cozza, la difesa locale libera.

20° ammonito Maltese che ferma una percussione di Russo.

Sulla palla Russo prova il tiro, la palla è centrale, blocca Paterniti.

23° ci prova dopo un bellissimo scambio con Russo, Tumminelli, la palla finisce di poco a lato.

24° guadagna un corner il Licata.

Dalla bandierina crossa Izco, libera la difesa ospite.

28° ci prova Savanarola, il tiro finisce a lato.

36° Acireale vicino al goal un cross di Tumminelli viene deviato miracolosamente in angolo da Maltese.

Dalla bandierina cross di Cozza, la difesa locale spazza.

45° conquista una punizione Russo quasi dal limite dell’area di rigore.

Sulla palla Cozza prova il tiro la palla finisce sulla barriera.

3 minuti di recupero.

46° ci prova Tumminelli, la palla viene deviata in angolo.

Dalla bandierina cross di Cozza, la palla toccata da Cannino finisce a lato.

Finisce la prima frazione di gara 0 a 0.

SECONDO TEMPO

46° Ci prova Civilleri di testa palla debole parata facilmente da Ruggiero.

48° guadagna un corner il Licata.

Dalla bandierina cross di Mannina, spara alto Maltese.

50° guadagna una punizione Tumminelli, crossa Cozza per De Pace che impegna Paterniti che devia in angolo.

Dalla bandierina batte cozza, palla nuovamente in angolo.

Ancora Cozza dalla bandierina, devia la difesa.

52° ancora cross di Tumminelli per poco De Pace non trova l’angolo giusto.

54° grandissima parata di Ruggero su tiro a botta sicura di Frisenna.

55° ammonto Mazzamuto che blocca Tumminelli al limite dell’area di rigore.

Sul pallone Cozza prova lo schema, ma nulla di fatto, la difesa recupera.

57° Sostituzione per il Licata esce Talla entra Catalano.

58° ammonito Strumbo per proteste.

60° Catalano, non trova la zampata vincente per battere Ruggero.

61° guadagna un corner il Licata, palla spazzata dalla difesa ospite.

64° guadagna una punizione il Licata, crossa Mannina, ma l’arbitro ravvede un fuori gioco e blocca l’azione.

65° Doppia sostituzione per l’Acireale entrano Buffa e Mauceri escono Celentano e Russo.

Sostituzione anche per il Licata entra Rossito esce Daniello.

71° Ruggero e super sul tiro di Rossitto e devia in angolo.

Dal successivo corner la difesa dell’Acireale spazza.

73° ammonito Ruggero per eccessiva perdita di tempo.

75° ci prova Cannino dopo una grande cavalcata, il pallone però è centrale parato da Paterniti.

79° ci prova Mauceri, pallone deviato in angolo da un difensore.

Dalla bandierina cross di Cozza, Buffa non inquadra la porta.

81° ci prova ancora Frisenna, blocca in bello stile Ruggero.

83° ci prova dalla distanza Mannina, palla a lato.

84° guadagna un corner il Licata, Izco per poco non insacca.

86° ci prova Mannino, Ruggero si distende e devia in angolo.

87° ammonito Tumminelli.

88° si divora il goal Buffa che davanti a Paterniti tira a lato, dopo una azione di Tumminelli che mette in mezzo.

90° Goal del Licata con Civilleri che mette dentro la palla di testa.

Sostituzione Acireale entra Mbaba esce De Pace.

Sostituzione anche per il Licata esce De Luca entra Candiano

6 minuti di recupero.

Finisce 1 a 0 per il Licata.

Quando anche la dea bendata, decide di voltare le spalle, come nelle ultime due gare, puoi solo prenderne atto e guardare avanti.

Perché prestazioni cosi non possono avere sempre un epilogo cosi amaro, quest’Acireale ha dimostrato anche oggi, ampiamente, di non meritarlo.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *