L’Avimecc Volley Modica prepara la partita con Fano. Sabato al “PalaRizza” è sfida importantissima in chiave play off

Al “PalaRizza”, infatti, per la ventiduesima giornata, a far visita ai “Galletti” della Contea ci sarà la Smartsystem Fano, quarta forza del campionato di Terza Serie.

Un match che i biancoazzurri inizieranno a preparare già da oggi, consci delle difficoltà che incontreranno, ma consapevoli che battere il sestetto marchigiano significherebbe fare un grande passo avanti per la conquista dei play off obiettivo dichiarato dalla dirigenza a inizio stagione.

“Sapevamo che i punti in palio a Casarano erano importanti e per questo motivo – spiega coach Enzo Distefano – ho chiesto alla squadra un approccio importante alla partita e i ragazzi sono stati molto bravi a interpretare il match come l’avevamo preparato. È stata come una finale, perchè da qui alla fine è così che dovremo interpretare le partite. Tutta la squadra ha avuto subito un atteggiamento vincente. La nostra battuta ha messo subito in difficoltà la ricezione avversaria che è andata in difficoltà nella fase sideout, ma noi siamo stati bravi nella correlazione muro – difesa e a contrattaccare, questo ci ha permesso di scavare i solchi nei punteggi dei primi due parziali. Nel terzo set – continua – c’è stata la reazione d’orgoglio di Casarano, che ha sbagliato meno, anche perchè noi siamo stati meno incisivi in battuta. Il set è stato più equilibrato rispetto ai primi due, ma non siamo riusciti a chiudere il match. Nel quarto set non abbiamo perso un solo istante la nostra autostima, siamo tornati a fare nuovamente la voce grossa e riprendendo a battere come abbiamo fatto nei primi due parziali abbiamo rimesso in difficoltà Casarano e abbiamo portato a casa con merito i tre punti. Onore a Casarano che ha provato a lottare, ma contro una Volley Modica come quella di domenica sarebbe stato difficile per tutti. Ora – conclude coach Distefano, dopo il giorno di meritato riposo, da oggi subito testa a Fano. I ragazzi lo sanno già perchè lo avevo già detto loro nello spogliatoio domenica a Casarano a fine partita. Quindi tutti a lavoro per preparare questa partita difficilissima che ci attende sabato davanti ai nostri tifosi di cui avremo tanto bisogno”.

a Cognita Design production
Torna in alto