Juventus shock: Conte lascia, rescissione consensuale

Conte, l’allenatore della Juventus oggi si separa dalla società bianconera con una rescissione consensuale. Alla base della clamorosa decisione è il mercato fin qui condotto dai vertici della squadra, giudicato dall’allenatore non in linea con le sue richieste

Nella giornata odierna l’allenatore della Juventus Antonio Conte rompe con la dirigenza juventina.

Un fulmine a ciel sereno che cade su tutto l’ambiente bianconero. Alla base della rottura con la dirigenza della squadra è il mercato, fin qui condotto non in linea con le sue richieste. Le divergenze con la società erano ormai note, specialmente in tema mercato, ma nessuno si sarebbe aspettato un epilogo così, proprio il giorno successivo il raduno a Vinovo.

Già domani la società dovrebbe risolvere il contratto con Conte in modo consensuale: il legame sarebbe scaduto nel 2015. La Juve ufficializza la notizia tramite il profilo twitter con un video di Conte in cui spiega la suadecisione: «C'è da comunicare - le parole di Conte - le rescissione consensuale del contratto tra me e la Juve.

C'è stato un percorso in cui ho maturato delle sensazioni che mi hanno portato a questa decisione. Sono stati tre anni difficili, faticosi. Se sei in una società così prestigiosa c'è l'obbligo della vittoria, ma chi ha dimostrato di essere un vincente sopporta fatica e tensioni. La Nazionale?

In questo momento penso al presente. Al domani penserò domani. Ai tifosi mi sento di dire grazie per quello che mi hanno sempre dimostrato in questi anni da allenatore ma anche da calciatore. Quello che ci deve inorgoglire è il percorso che abbiamo fatto, abbiamo fatto qualcosa di storico, anche il record di punti: questo non ce lo potrà togliere nessuno.

Ringrazio tutti i miei calciatori che ho avuto in questi anni, la società che mi è sempre stata accanto e mi ha scelto in un momento difficile, ringrazio lo staff tecnico e tutte le persone che hanno lavorato per fare grande la Juve». 

Le dichiarazioni in video di Antonio Conte riportate dall’agenzia Ansa: Juventus, Antonio Conte clamoroso si è dimesso

La Juve e il tecnico si separano dopo tre anni indimenticabili in cui Conte ha riportato i bianconeri ai vertici del calcio italiano vincendo tre scudetti consecutivi.

"Sono stati tre anni indimenticabili e pieni di vittorie, dichiara Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ma di fronte a sentimenti personali anche un Presidente deve fare un passo indietro. Ora si riparte da zero". Subito arrivano i primi commenti da parte dei giocatori della Juve.

Uno dei primi a parlare è il capitano Gigi Buffon: “Non so cosa sia successo, qualcosa covava da tempo.

Forse non c'era volontà di proseguire insieme", mentre Marchisio commenta: "Possiamo solo dirgli grazie"

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *