Il grande regista di ‘Lanterne rosse’ ricercato dalle autorità cinesi: ha troppi figli

Zhang Yimou, il più grande regista cinese, è ricercato dalla polizia cinese per violazione della legge: ha troppi figli.

 

Shanghai - Zhang Yimou, il regista cinese più famoso, è ricercato dalle autorità cinesi.

L’accusa? Udite, udite…ha “troppi figli”!

Ebbene si. Le autorità cinesi intendono punirlo per aver violato per ben “sei volte” la legge, che obbliga tutte le coppie a non avere più di un bambino.

Secondo le indiscrezioni Yimou avrebbe addirittura sette figli, avuti tutti da donne diverse.

Gli agenti della città di Wuxi, non lontana da Shanghai, non sono stati in grado di trovare lui e sua moglie Chen Ting, nonostante abbiano inviato un gruppo di ricerca a Pechino.

Sembra proprio sparito nel nulla!

Se ritenuto colpevole di aver violato per sei volte la regola del figlio unico, il regista, tra l'altro Orso d'oro a Berlino e grande artefice delle cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Pechino del 2008, rischia di pagare una multa salatissima: oltre 19 milioni di euro, più di 2,8 milioni per ognuno dei sette figli, che ha avuto da due mogli e altre diverse compagne.

La notizia dell'indagine delle autorità cinesi sul regista di Sorgo rosso, Lanterne rosse, La foresta dei pugnali volanti e La triade di Shanghai, si diffuse a maggio scorso.

Ma ancora…il grande regista risulta “desaparecidos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *