GRAVINA DI CATANIA, AL VIA SOSTITUZIONE INFISSI ALLA “TOMASI DI LAMPEDUSA”

Il sindaco Massimiliano Giammusso e il vicesindaco con delega alle Manutenzioni Rosario Condorelli comunicano che sono iniziati i lavori di efficientamento energetico della sede centrale dell'Istituto comprensivo “G. Tomasi di Lampedusa”.

dasx_Di Dio_Condorelli

«L'intervento prevede la sostituzione degli infissi e delle schermature  – ha commentato il primo cittadino – e verrà effettuato con i fondi della cosiddetta norma Fraccaro, inserita all'interno del “Decreto Crescita” e che ha assegnato risorse ai Comuni anche per interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici pubblici. Grazie anche alla competenza del nostro 5° Servizio abbiamo ottenuto i fondi previsti per la realizzazione dell'intervento».  A spiegare i dettagli dell'intervento è stato il vicesindaco Rosario Condorelli: «Verranno sostituiti gli attuali infissi in alluminio e vetro singolo, con nuovi infissi a taglio termico e vetro-camera che apporteranno una notevole riduzione della dispersione termica nell'edificio scolastico – ha commentato - con conseguente diminuzione dei consumi energetici. Desidero sottolineare il lavoro svolto da tutto il 5° Servizio che ha attivato e finalizzato il procedimento che ci consente oggi di far partire l'intervento – ha continuato – in particolare dal geometra Salvatore Contrafatto, dall'ingegnere Marco Scalirò e dal geometra Salvatore Di Dio che si occuperà della direzione dei lavori».