GDF CATANIA: 63ENNE DENUNCIATO ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA PER APPROPRIAZIONE INDEBITA

I militari della Guardia di Finanza di Catania hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, un 63enne cittadino italiano residente a Pedara (CT), in quanto aveva ceduto a terzi il proprio veicolo confiscato dalla locale Prefettura.

In particolare, le Fiamme Gialle del II Gruppo di Catania, nel corso dei consueti controlli operati in ambito portuale, hanno controllato il conducente di una Fiat Tipo che transitava dal Varco Dusmet.

Nel corso dell’accertamento, è emerso che l’automezzo era già stato sottoposto a confisca nell’ambito di un procedimento amministrativo condotto dalla Prefettura di Catania con provvedimento emesso nell’anno 2012 e divenuto definitivo nel 2013.

Le successive attività investigative hanno consentito di accertare come il mezzo di trasporto, nonostante l’emanazione del provvedimento di confisca, fosse stato rivenduto per la somma di trecento euro, invece di essere consegnato all’ente impositore avente diritto. Il proprietario della vettura è stato deferito all’A.G. inquirente per il reato di appropriazione indebita di cui all’art. 646 del Codice Penale mentre l’automobile è stata sottoposta a sequestro penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *