FagotTango: Omaggio a Astor Piazzolla e Anìbal Troilo

Venerdì 24 Settembre alle ore 19,00 al Chiostro Palazzo Arcivescovile in Via I Settembre a Messina,tratto da FagotTango: il Tango atipico di Cicero e Mocata Acqua Records, 2021, Buenos Aires - Argentina

L'idea originaria è quella di un omaggio alla gigantesca figura di Astor Piazzolla in vista del centenario della nascita (11 marzo 2021), un tributo da condividere con la personalità determinante di Aníbal Troilo, musicista, direttore e maestro di Piazzolla. La novità principale è nella scelta di fagotto e pianoforte, che interpretano in prima assoluta quasi tutti i brani, una chiave sperimentale - "mi piace pensare che anche a Piazzolla sarebbe piaciuto questo sperimentalismo", sottolinea orgoglioso Cicero - che attraversa brani famosissimi del repertorio milonguero come Trampera (la milonga per antonomasia composta da Troilo, mai registrata per fagotto), Valsecito amigo, Quejas de Bandoneon, Escolaso tratto dalla suite Troileana, Street tango (anche questa mai suonata per fagotto), Vuelvo al Sur e l'inedita FagotTango, scritta da Mocata.

"È assolutamente inusuale l’uso del fagotto non solo nel repertorio di Piazzolla, ma anche nell’enorme repertorio tradizionale rioplatese, quello delle orchestre, non a caso definite “tipiche”, come quella di Troilo", segnala Cicero, e aggiunge Mocata: "Ho costruito uno stile profondamente atipico ma rispettoso della tradizione. Il mio congiunto si chiama “L'Atipica Mocata” e sicuramente trovo più produttivo, una volta conosciuto il repertorio e lo stile tradizionale, cercare delle vie nuove e alternative. Quello che spesso vedo in Europa sono gruppi di musicisti che, entrati in possesso degli arrangiamenti delle grandi orchestre di Buenos Aires, li eseguono magari con competenza tecnica, ma senza nessuna concezione stilistica. Questo mi sembra molto più atipico, e profondamente dannoso per il tango".

Una delle peculiarità di FagotTango è stata la rapidità nell'incisione a Messina, un vero e proprio live in studio, liberatorio poiché effettuato dopo il primo lockdown, come ricorda Mocata: "In una estate, quella appena trascorsa, in cui ho deciso di risalire l'Italia da Mazara del Vallo a Firenze, Messina è stata una delle tappe musicali. Antonino ed io ci siamo incontrati per la prima volta a pranzo subito dopo siamo entrati in sala. Abbiamo registrato in un pomeriggio, guardando dall'alto lo stretto che separa la nostra Sicilia dal continente. Per ora di cena il disco era finito. Quando hai le idee chiare su cosa vuoi fare non c'è bisogno di passare giornate in sala di incisione".

Prenotazioni e Modalità operative

Prenotazione obbligatoria entro il 18 settembre 2021

Precedenza ai Soci ADSeT e familiari fino al 12 settembre 2021

Prenotazioni

Le prenotazioni dovranno pervenire esclusivamente mezzo e-mail o WattsApp (associazione.adset@gmail.com – Cellulare 3286955460). Il prenotante (si può prenotare per più persone) dovrà indicare: Cognome, Nome e numero di Cellulare dei singoli partecipanti allegando, per ognuno di essi, la certificazione “Green Pass”.

Le prenotazioni saranno confermate con messaggio di riscontro.

Tutte le prenotazioni saranno gestite, fino alla concorrenza dei posti disponibili, secondo l’ordine temporale di arrivo.

Accesso sala:

Per accedere alla Sala Concerto sarà necessario:

Indossare, in maniera regolare, mascherina protettiva;

Misurare la temperatura corporea che dovrà essere inferiore a 37,5° C;

Disinfettare le mani;

Mantenere la distanza di sicurezza occupando i posti utili evitando di modificare la posizione le sedie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *