F1: test Barcellona, la Mercedes davanti a tutti

Fanno paura le "frecce d'argento" nella quarta giornata di prove, grazie all'ottima prestazione del campione del mondo in carica, Lewis Hamilton 

6

Con il tempo di 1.19:333 il campione del mondo in carica Lewis Hamilton fa paura a tutti gli avversari, nella quarta giornata di test pre-campionato a Barcellona. La freccia d'argento non si ferma e l'ha dimostrato ancora una volta con una prestazione quasi perfetta per il campione inglese iridato. Qualche difficoltà, invece, la presenta la Ferrari, la quale al termine della giornata ha visto un Sebastian Vettel (1.20:100) non molto convinto della prestazione realizzata dalla propria SF71H nella giornata di ieri. La vettura non ha dato quei risultati garantiti che permetterebbero al team di Maranello di essere allo stesso livello della Mercedes. "Il mio obiettivo è quello di riportare il titolo in casa Ferrari", queste le parole del pilota tedesco dopo la sessione di ieri, chiusa solamente al terzo posto alle spalle del numero 77 Valtteri Bottas, anch'egli sceso sotto la soglia dell'1.20:000, grazie ad un tempo di 1.19:900.

8

Nella sessione pomeridiana, invece, sorprende la prestazione di Vandoorne con la McLaren. Il pilota belga riesce al stampare sul cronometro l'ottimo tempo di 1.19:854. Al termine della giornata il solo Vettel ha collezionato ben 120 giri a bordo della propria monoposto, mentre la Mercedes ne ha conclusi 119 alternando i propri piloti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *