Europa League: una Roma dai due volti cade a Lione. Qualificazione in bilico

Ottavo di finale d'andata di Europa League amaro per la Roma di Spalletti, che cade a Lione per 4-2.

eurosport.com

eurosport.com

Qualificazione ai quarti di finale di Europa League in salita. E' questo il verdetto che emerge dalla serata di ieri per la Roma di Luciano Spalletti che, dopo un bel primo tempo, cade a Lione, subendo un netto calo fisico e mentale nella ripresa. Dopo l'immediato vantaggio dei francesi con Diakhaby, dopo appena 8' di gioco, i giallorossi hanno mostrato lampi di ottimo calcio, pareggiando con Salah e trovando il meritato vantaggio grazie a Fazio. Nella ripresa, però, arriva il blackout. La rimonta dei padroni di casa è veemente: prima riequilibra la partita Tolisso, oggetto del desiderio di molti club d'Europa, tra cui la Juventus, poi ribalta la gara Fekir. Il 3-2, nonostante rappresenti una sconfitta, potrebbe assumere i contorni di un risultato discreto in vista del ritorno, un parziale sicuramente ribaltabile all'Olimpico. Il problema, però, è che al 93' Lacazette, a tutti gli effetti un top player di cui si sentirà a lungo parlare, si inventa un gran gol, infilando l'incrocio dei pali con uno splendido destro di controbatto. Il 4-2 è pesante, alla Roma adesso servirà una piccola impresa per proseguire il suo cammino europeo. Ed il momento di Naingollan e compagni non è dei migliori: tra campionato, coppa Italia ed Europa League sono tre le sconfitte consecutive.

Ottavi di finale di Europa League

Copenhagen-Ajax 2-1: Falk al 1'; Dolberg al 32'; Cornelius al 59'.

Rostov-Manchester United 1-1: Mkhitarian al 35'; Bukharov al 53'.

Apoel-Anderlecht 0-1: Stanciu al 29'.

Celta Vigo-Krasnodar 2-1: Wass al 50': Claesson al 56'; Beauvue al 90'.

Schalke 04-Monchengladbach 1-1: Hofmann al 15'; Burgsteller al 25'.

Olympiakos-Besiktas 1-1: Cambiasso al 36'; Aboubakar al 53'.

Gent-Genk 2-5: Malinovskiy al 21'; Kalu al 25'; Colley al 33'; Samatta al 41'; Uronen al 45'; Coulibaly al 61'; Samatta al 71'.

Lione-Roma 4-2: Diakhaby all'8'; Salah al 20'; Fazio al 33'; Tolisso al 47'; Fekir al 74'; Lacazette al 93'.

Gare di ritorno: 16/03

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *