DMG NUOTO CATANIA: prima trasferta stagionale per i rossazzurri che mirano ai tre punti

Dopo aver battuto i Muri Antichi nel derby tutto catanese andato in scena alla Scuderi quindici giorni fa (15-11 il risultato), è tempo di tornare a giocare.

La DMG Nuoto Catania affronterà in trasferta il Messina, domani alle ore 15.00. Gara che il tecnico Peppe Dato ha preparato con calma e precisione:

“Le due settimane che separano le gare ci permettono di preparare la partita con più serenità. La SSD Unime ha una buona squadra, che inoltre rispetto alla prima giornata di campionato sarà rinforzata dal rientro di Eskert, giocatore dalle ottime qualità. Conosciamo le insidie di questi match ma noi stiamo bene e stiamo crescendo sotto tutti i punti di vista. Una cosa è certa: abbiamo il dovere di fare meglio di ciò che abbiamo fatto vedere in occasione del derby”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero del capitano rossazzurro Nenad Kacar: “Abbiamo preparato la partita con grande attenzione, il Messina ha ottenuto un pareggio contro l’Arechi non avendo in organico uno dei loro giocatori più forti, Eskert, che con noi ci sarà. Inoltre giocare a Messina, all’aperto, non corrisponde di certo al nostro habitat naturale, o a quello in cui la maggior parte delle squadre sono abituate a giocare, sappiamo dunque che non sarà semplice ma cercheremo in ogni modo di fare risultato. Siamo una squadra matura e pronta al sacrificio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *