Conclusi, a Palermo, i restauri della “Cavallerizza” e degli affreschi della Caserma Ruggero Settimo

Sono stati completati due significativi interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio storico di Palermo. Giovedì, alla presenza dell’assessore regionale ai Beni culturali Francesco Paolo Scarpinato, si svolgeranno le due cerimonie di consegna e fine lavori.

Il primo appuntamento è previsto per le 10 nell’ex convento di San Francesco di Paola, oggi caserma Ruggero Settimo, e riguarda il restauro di cinque affreschi dell’ingresso della sala della Congregazione dell’Immacolata. Le decorazioni, risalenti al XVII secolo, raccontano momenti della passione e resurrezione di Cristo.

Il secondo appuntamento, alle 14 a Palazzo dei Normanni, riguarderà l’ultimazione dei lavori di restauro della “Cavallerizza”. La scuderia del Palazzo Reale, costituita da una sala di oltre mille metri quadri e coperta dall’imponente volta a botte, è attualmente in uso al Comando militare Esercito “Sicilia”.

A entrambi gli eventi parteciperanno anche il comandante Forze operative Sud, generale di corpo d’Armata, Angelo Michele Ristuccia; il comandante militare dell’Esercito in Sicilia, generale di divisione, Maurizio Angelo Scardino; la soprintendente di Palermo, Selima Giuliano; a Palazzo dei Normanni, infine, sarà presente anche il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.  

a Cognita Design production
Torna in alto