Champions League: l’Atletico vince ma non basta, in finale sarà Juve-Real

Nell'ultima gara europea del Vicente Calderòn, i Colchoneros vincono per 2-1 ma non basta a rimontare lo 0-3 dell'andata: in finale va il Real

fonte foto: ilbianconero.com

fonte foto: ilbianconero.com

L'Altetico Madrid dice addio alla Champions. Nonostante la vittoria in casa, nell'ultimo match europeo del Vicente Calderòn, i Colchoneros salutano la competizione. La vittoria per 2-1 non è abbastanza per rimontare lo 0-3 della gara d'andata: in finale volano le Merengues di Zidane per il secondo anno consecutivo. Non parte nemmeno male l'Altletico: dopo 20' gli uomini di Simeone erano già avanti per 2-0 grazie a Niguez e Griezmann. Ma il gol di Isco al 42' spegne definitivamente i sogni di remuntada biancorossi. Così, nella finale del 3 giugno le Merengues affronteranno la Juventus. Atletico Madrid (4-4-2): Oblak, Gimenez (Thomas 57'), Savic,Godin, Felipe Luis, Koke (Correa 76'), Gabi, Niguez, Carrasco, Torres (Gameiro 56'), Griezmann. Panchina: Moya, Gaitan, Hernandez, Tiago. All. Simeone Real Madrid (4-3-3): Navas, Danilo, Ramos, Varane, Marcelo, Kroos, Casemiro (Vazquez 77'), Modric, Isco (Morata 88'), Ronaldo, Benzema (Asensio 76'). Casilla, Kovacic, Nacho, James. All. Zidane Marcatori: Niguez 12', Griezmann 16' rig., Isco 42'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *