Champions: la Juventus sbanca Montecarlo ed intravede la finale

Trascinata da un superbo Higuain, i bianconeri di Massimiliano Allegri confermano una sempre più crescente dimensione europea. Finale di Champions ad un passo, servirà difendere questo importante 2-0.

Higuain

La Juventus diventa, ogni giorno di più, impossibile da saziare. Allo stadio "Louis II" di Montecarlo andava in scena il primo atto della semifinale di Champions League tra il Monaco dei "miracoli" di Leonardo Jardim ed i bianconeri di Massimiliano Allegri. In palio l'accesso alla finale di Cardiff, con Buffon e compagni a coltivare, non più tanto segretamente il sogno "triplete".

Avvio di gara appannaggio dei padroni di casa, che si rendono pericolosi in due occasioni con i loro gioielli Mbappè e Falcao. In entrambi i casi è, però, attento il portierone bianconero e della Nazionale, che dimostra a tutti perché è il numero uno della storia in quanto a difesa dei propri pali. A proposito di difesa, quella della Juventus e sorniona e "crudele", fa sfogare i bollenti spiriti dei giovani monegaschi, chiude ogni pertugio e gioca al gatto col topo. E poi, all'improvviso, fa nascere l'azione del vantaggio. Palla recuperata da Marchisio, che lancia Dybala, il quale, con un colpo di tacco volante e sopraffino, fa partire un letale contropiede orchestrato da Dani Alves e chiuso da Gonzalo Higuain. Quarto gol stagionale in Champions, primo nella fase ad eliminazione diretta. La sensazione di essersi liberato di un peso.

Il Monaco perde entusiasmo, si sfiducia. Sensazioni che vengono confermate anche nella ripresa. Gli attacchi dei francesi sono sterili, la Juventus è mefistofelica e colpisce: cross dalla destra meraviglioso di Dani Alves a trovare sul secondo palo ancora Higuain, rapace nel leggere il movimento sbagliato di Glik ed a trafiggere Subasic per il 2-0. Da lì in poi è pura accademia, ad eccezione della splendida parata di Buffon su un colpo di testa di Germain, un intervento fotocopia a quello sfoderato su Zidane nella finale dei mondiali 2006. Corsi e ricorsi storici.

La Juventus vince, compie due passi concreti verso la finale di Cardiff. La settimana prossima bisognerà chiudere il discorso, ma il sogno europeo è quantomai vivo.

Monaco-Juventus 0-2: Higuain al 29' ed al 59'.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *