CATANIA – CASERTANA 3 – 0. Vicini i playoff, i rossazzurri giocano da Catania.

Un Catania a trazione diretta conquista i tre punti contro una modesta Casertana. Mantenuta la posizione. Golfo, Giosa e Dall'Oglio sugli scudi. Reginaldo e Maldonado, buona la loro prestazione.

La Notizia nella settimana: i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno eseguito un sequestro preventivo, emesso dal GIP di Catania, nei confronti di Pietro LO MONACO, sottoposto a indagini, in qualità di legale rappresentante pro tempore del CALCIO CATANIA spa, per omesso versamento dell’imposta sul valore aggiunto con riferimento all’anno 2018. Come mai adesso? Il portiere Confente, per la lesione del corno posteriore del menisco mediale del ginocchio sx, è stato sottoposto a intervento in artroscopia, ...ben riuscito! Una delegazione rossazzurra, guidata dal DAS Maurizio Pellegrino, ha incontrato nell’aula magna dell’Istituto “Pestalozzi” un centinaio di studenti, ai quali si sono aggiunti circa 50 alunni in videocollegamento. Ottimo! Denis Tonucci, già in isolamento per positività al Covid-19, bella rogna per tutti!

Il signor Nicolò Marini, della sezione A.I.A. di Trieste,  arbitra la gara, valevole per la trentasettesima giornata del girone C del campionato Serie C 2020/21, in programma allo Stadio "Angelo Massimino". Con il direttore di gara, gli assistenti Mattia Bartolomucci (Ciampino) e Giuseppe Centrone (Molfetta). Quarto ufficiale il signor Francesco Cosso (Reggio Calabria). L'allenatore del Catania, Baldini, ha convocato 24 giocatori per la sfida al Catanzaro e deve fare a meno del forte difensore Tonucci, affetto da positività al Covid-19, di Russotto e Di Piazza per stiramenti e ancora dell'attaccante Sarao. Il "nazionale" Guidi, allenatore della Casertana, può contare su Cuppone, l'ex Carillo, Icardi e Longo per cui aveva effettuato un cambio a volo sulla schedina (a posto di Rosso).

Campo in buone condizioni, giornata soleggiata ma fredda. Spettatori televisivi sempre tranquilli! Prima della partita svelata la targa per la nostra Stefania Sberna. A Lei dedicata la Tribuna stampa del Massimino. 

Primo Tempo Catania subito in avanti. Al 1' subito in gol con Golfo, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Sempre Golfo in area, il suo tiro in angolo. Al 9' Rossazzurri in gol. Azione continuata in area ospite. La palla da Golfo finisce a Calapai che tira verso la porta, rimbalzo su Izzillo e autogol di Avella che goffamente spinge in rete. Al 12' azione intensa del Catania con Pinto, Golfo per Reginaldo che manda in angolo. Dall'Oglio versa in area, para Avella. Al 13' punizione su Golfo nella 3/4 ospite. Il Catania conquista due angoli con Dall'Oglio e Silvestri. Al 18' contrasto in centrocampo tra Welbeck e Izzillo, che ha la peggio dovendo uscire dal campo in barella. Al suo posto entra il giovane Matese, cl. 2001. Ancora Catania in avanti con Welbeck che al 21' viene parato da Avella e Giosa, che dopo uno scambio con Golfo tira fuori. Al 28' Casertana in area rossazzurra, ma l'azione viene fermata per fuorigioco. Altro tiro di Pinto al 33', fuori. Il tornante catanese ancora porotagonista con taglio per Reginaldo che vinto un rimpallo tira forte verso la porta e la palla va in rete sul secondo palo. Doppio vantaggio per il Catania. Al 37' ancora azione travolgente del Catania. Fallo su Maldonado davanti all'area ospite e che porta all'ammonizione di Matese. Dall'Oglio tira alto sulla trversa. Ottimo lo scambio di zona esterna tra Reginaldo e Golfo. con Dall'Oglio nella zona centrale sostenuto da un grande Maldonado (perdonato per la prestazione di Catanzaro). Ancora Reginaldo per Calapai e poi Golfo in angolo. Due minuti di recupero per perdere Giosa che fa fallo e viene ammonito. Diffidato salterà il Foggia.

Secondo Tempo Catania in avanti e ospiti con un timido pressing alto. Al 2' Reginaldo smista per Calapai il cui traversone viene deviato in angolo. All'8' Catania arrembante in area ospite, Golfo atterrato, Maldonato prende il palo e Izco tira fuori. Al 10' un generosissimo Reginaldo s'invola sulla sx. e conquista altro angolo. Al 12' Pinto per Welbeck, poi Dall'Oglio per Reginaldo che tira fuori di poco. Al 15' gli ospiti si affacciano in area del Catania con Longo che per due volte tira verso la porta. Martinez c'è. Al 17' ammonito Bordin per fallo su Dall'Oglio. Angolo per la Casertana al 18' e un minuto dopo contropiede del Catania con Izco per Calapai in angolo. Al 20' esce un validissimo Izco per Rosaia. Al 24' Pinto tira fuori. Valzer dei cambi al 25'. La Casertana in pochi minuti cambia Bordin, Carillo, Del Grosso e Castaldo per Santoro, Buschiazzo, Varesanovic e Rillo. Al 26' azioni del Catania con Pinto per Dall'Oglio, parato e Golfo che ruba palla al centrocampo ma la sua azione viene recuperata dal difensore nel dribbling. Al 29' Golfo in angolo. Al 30' Catania al triplete. Dall'Oglio dalla bandierina in area per la testa di Giosa che spinge in rete. Cambi nel Catania: Golfo e Reginaldo fuori per Albertini e Manneh (pronto nonostante il Ramadan). Al 36' angolo per il Cataniae altri cambi rossazzurri: Zanchi e Vrikkis per Pinto e Welbeck. Tre sono i minuti assegnati per il recupero dalla terna arbitrale che porta il Catanzaro all'ultima azione con tiro fuori. Spogliatoi e doccia calda.

Risultato finale: Catania 3 - Casertana 0

Commento alla partita: Gioco chiaro e veloce e buon giro palla che ancora rendono incredula la sconfitta di Catanzaro, dove non si capisce la posizione di attaccante centrale per Di Piazza (invece di Reginaldo) e la mancanza di Giosa, davvero in forma. Adesso a Foggia per consolidare la classifica e prepararsi per i playoff.

Martedì pomeriggio allenamento in vista di Foggia-Catania, in calendario domenica 2 maggio alle 20.30. 

Questi gli atleti rossazzurri messi messi a disposizione per la partita:
PORTIERI 22 Miguel Ángel Martínez, 1 Antonio Santurro.
DIFENSORI 16 Alessandro Albertini, 26 Luca Calapai, 3 Claiton Dos Santos Machado, 4 Antonio Giosa, 20 Giovanni Pinto, 17 Simone Sales, 5 Tommaso Silvestri29 Andrea ZanchiCENTROCAMPISTI - 23 Jacopo Dall'Oglio, 13 Mariano Julio Izco, 15 Luis Alberto Maldonado Morocho, 8 Giacomo RosaiaATTACCANTI 33 Matteo Di Piazza, 10 Reginaldo Ferreira da Silva Fonseca, 28 Francesco Matteo Golfo, 19 Kalifa Manneh, 14 Antonio Piccolo, 7 Andrea Russotto, 9 Manuel Sarao, 30 Michele Volpe, 11 Agapios Vrikkis.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *