Caritas: emergenza freddo, potenziato il servizio di assistenza per i senzatetto

Don Piero Galvano: “A breve si aprirà un centro di accoglienza  per padri separati in memoria di Sant'Agata”

0e6db98d-60a3-495f-83ba-dd261152372c

Con il repentino abbassamento delle temperature di questi notti la Caritas Diocesana ha potenziato il servizio di assistenza e soccorso per i senzatetto. Continua la distribuzione dei sacchi a pelo iniziata ad inizio anno da parte dei volontari dell'Unità di Strada, con l'aggiunta di coperte, cappelli, guanti e sciarpe di lana, recentemente raccolti anche dall'Associazione Sant'Agata in Cattedrale e dal Circolo Cittadino Sant'Agata in piazza Duomo in occasione della 'XX Giornata della donazione del sangue e del volontariato. I volontari, oltre a garantire un pasto caldo, proseguiranno con il monitoraggio dei senzatetto con la segnalazione dei casi più critici ai Servizi Sociali del Comune e alle strutture di Pronto Soccorso, con le quali la Caritas collabora quotidianamente.

d4c921fe-2486-4ab1-a51d-1b9e1b23863b

“Quello che noi facciamo per i senzatetto permette di arginare in parte il disagio di chi dorme in strada, - ha dichiarato don Piero Galvano, direttore della Caritas - per questo motivo, a breve, è previsto un centro di accoglienza per padri separati, intitolato alla memoria di Sant'Agata”.  Mentre per donne con minori in difficoltà è attivo, da più di un anno, un Gruppo Appartamento ricavato da un bene confiscato alla mafiaSi fa appello, infine, alla generosità e alla solidarietà dei cittadini catanesi per la donazione di coperte, piumoni e sacchi a pelo che continua all'Help Center della Stazione Centrale, angolo viale Africa, dal lunedì al venerdì: 8:30/12; sabato: 8:30/11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *