Canottaggio, Lucerna, Qualificazioni Olimpiche: confermati i pronostici iniziali

Azzurri sempre più forti delle avversità e costantemente determinati e orientati al raggiungimento dell'obiettivo che, in quest'occasione, coincide con l'acquisizione della carta olimpica.

Ed è già in questa prima giornata di gare a Lucerna (Svizzera) che il quattro senza senior femminile e il doppio senior maschile, rispettivamente con la vittoria e la seconda posizione nelle batterie odierne, hanno dimostrato di voler raggiungere. Nulla è scontato, in quanto sono solo due i pass olimpici in palio nella finalissima, ma è già un buon inizio e un'infusione di adrenalina positiva in vista di domani, domenica 16 maggio, giornata conclusiva delle qualificazioni – il cui programma è stato stravolto per le condizioni meteorologiche e che si concluderanno dunque domani invece di lunedì – alle quali prenderà parte anche l'ammiraglia che oggi, nelle gare per l'assegnazione delle acque, si è piazzata quarta, alle spalle di Nuova Zelanda, Romania e Cina. Per quanto riguarda la cronaca del quattro senza, prestazione attenta quella di Kiri Tontodonati, Aisha Rocek, Alessandra Patelli e Chiara Ondoli che, dopo aver fatto sfogare la Cina fino a poco oltre la metà gara, ha rinforzato in acqua arrivando a sopravanzare l'armo cinese poco prima dei 1500 metri. Sul traguardo una chiusura in testa gli ha permesso di agguantare la prima posizione, l'unica utile per l'accesso diretto alla finale di domani senza dover affrontare le forche caudine dei recuperi. Nel doppio maschile, invece, l'Italia di Nicolò Carucci e Luca Chiumento ha chiuso al secondo posto in una batteria disputata a braccetto con la Repubblica Ceca che, nel finale, riesce ad avere la meglio sugli azzurri. Italia brava però a tenere a debita distanza prima la Grecia e poi gli Stati Uniti, ottenendo così con la seconda piazza l'accesso alla semifinale. Domani giornata conclusiva delle qualificazioni olimpiche a Lucerna, con l'Italremo impegnato alle 9.10/9.15 nelle semifinali del doppio maschile, alle 10.30 per la finale del quattro senza femminile e alle 11.20 per quella dell'otto maschile. Eventuale finale del doppio infine alle 11.40.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *