Canottaggio. Definiti gli equipaggi azzurri per la Coppa del Mondo di Linz (Austria)

Si torna a parlare di impegni con la maglia azzurra per gli atleti agli ordini del Direttore Tecnico Francesco Cattaneo

unnamed (2) Archiviati i Campionati Italiani Assoluti COOP, svoltisi nel week end appena trascorso a Varese, si torna a parlare di impegni con la maglia azzurra per gli atleti agli ordini del Direttore Tecnico Francesco Cattaneo. Oggii, infatti, partiranno alla volta di Linz (Austria) i 24 equipaggi (11 maschili, 7 femminili, 6 pararowing) che, dal 22 al 24 giugno, disputeranno le gare di Coppa del Mondo sul bacino austriaco di Ottensheim ricavato in un'ansa del Danubio. Campo di gara che il prossimo anno sarà sede del mondiale assoluto valido per le qualificazioni olimpiche per Tokyo 2020. Saranno tre giorni intensi di grandi gare che inizieranno venerdì 22, con le eliminatorie, fino ad arrivare a sabato 23 pomeriggio (dalle 17.01 alle 17.37) con le finali delle specialità non olimpiche e quelle pararowing (dalle 15.25 alle 18.04). Domenica 24 il programma prevede, invece, le finalissime delle specialità olimpiche dalle 9.35 alle 12.48. Le gare saranno trasmesse dalla Rai, mentre ulteriori informazioni in tempo reale su canottaggio.org e sulle piattaforme social FIC. Di seguito tutti gli armi azzurri in gara in Coppa del Mondo: MASCHILI - DOPPIO PESI LEGGERI: ITA1 Stefano Oppo, Pietro Willy Ruta; ITA2 Alfonso Scalzone, Gabriel Soares. SINGOLO SENIOR: Simone Martini. DUE SENZA SENIOR: Vincenzo Abbagnale, Salvatore Monfrecola. DOPPIO SENIOR: ITA1 Romano Battisti, Simone Venier; ITA2 Andrea Cattaneo, Emanuele Fiume. QUATTRO SENZA SENIOR: Marco Di Costanzo, Giovanni Abagnale, Matteo Castaldo, Domenico Montrone. QUATTRO DI COPPIA: Andrea Panizza, Filippo Mondelli, Luca Rambaldi, Giacomo Gentili. OTTO: Cesare Gabbia, Emanuele Liuzzi, Luca Parlato, Bruno Rosetti, Paolo Perino, Mario Paonessa, Davide Mumolo, Leonardo Pietra Caprina, Enrico D'Aniello-timoniere. SINGOLO PESI LEGGERI: Martino Goretti. QUATTRO DI COPPIA PESI LEGGERI: Catello Amarante, Paolo Di Girolamo, Andrea Micheletti, Matteo Mulas. RISERVA SENIOR: Fabio Infimo. FEMMINILI - DOPPIO PESI LEGGERI: Valentina Rodini, Federica Cesarini. SINGOLO SENIOR: Kiri Tontodonati. DUE SENZA SENIOR: ITA1 Alessandra Patelli, Sara Bertolasi; ITA2 Ilaria Broggini, Veronica Calabrese. DOPPIO SENIOR: Eleonora Trivella, Ludovica Serafini. QUATTRO SENZA SENIOR: Benedetta Faravelli, Stefania Gobbi, Giorgia Pelacchi, Aisha Rocek. SINGOLO PESI LEGGERI: Clara Guerra. PARAROWING - SINGOLO PR1 MASCHILE: Fabrizio Caselli. SINGOLO PR1 FEMMINILE: Anila Hoxha. QUATTRO CON PR3 MISTO: Greta Muti, Lucilla Aglioti, Luca Agoletto, Tommaso Schettino, Giuseppe Di Capua-timoniere. SINGOLO PR2 MASCHILE: Gianfilippo Mirabile. DOPPIO PR3 MISTO: Luca Agoletto, Lucilla Aglioti. DUE SENZA PR3 MASCHILE: Federico Nuccio, Tommaso Schettino. LEGENDA PARA-ROWING PR3 (ex LTA): l抋tleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche. PR2 (ex TA): l抋tleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l抲so delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori PR1 (ex AS): l抋tleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l抲so delle gambe e del tronco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *