BIANCAVILLA-ACIREALE 1-3: l’Acireale ci ha preso gusto

I Granata riescono meritatamente ad espugnare il Raiti di Biancavilla, con una prova di cuore e forza, contro il quotato avversario.

Vi era il rischio che la partita goleada di mercoledì potesse far trovare impreparati gli uomini di De Sanzo che passati in vantaggio, subiscono il pareggio nella ripresa, ma non demordono e trovano meritamente il goal del sorpasso prima e quello della sicurezza dopo.

IL TABELLINO:

BIANCAVILLA (4-4-1-1): Amata 03; Mollica 00, Porcaro, Ferrante (72' Lucarelli), Santapaola 02; Maimone,  Ancione, Aprile (61' Viglianisi), Leonardi (01), Rabbeni (61' Lele Catania); Khoris. A disp.: Genovese 00, Guerriera, Mazzeo 02, Panza 01, Lo Iacono 01, Castiglia 01, Randis. All. Pidatella.

ACIREALE (3-4-2-1): Ruggiero 02 (76' Mazzini 00); Raia (42' De Pace 00), Viscomi, Strumbo 00; Tumminelli, Buffa 01 (46' J. Pedro 99), Cozza, D. La Vardera 02; Savanarola, De Felice (76' Iania 01); Pozzebon. A disp. Cannino 00, Mauceri 99, Celentano 01, Ba, Mbaba 00, C. La Vardera 02, Russo. All. De Sanzo.

ARBITRO: Burlando di Genova (Fuccaro-Degiovanni).

MARCATORI: 36 La Vardera, 47' Porcaro, 58' Viscomi, 65' Pozzebon

NOTE: ammoniti Strumbo, Aprile, Santapaola, Maimone, Porcaro, Tumminelli

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

9° Lancio di Savanarola per De Felice che tira ma la palla finisce a lato.

12° Cozza perde palla centrocampo, Ancione verticalizzazione per Aprile ma il tiro finisce fuori.

18° ammonito Strumbo per un brutto fallo.

21° verticalizzazione di Savanarola per Pozzebon che si fa anticipare in angolo.

Dalla bandierina cross di Cozza, libera l’estremo difensore Amata.

23° tiro di Maimone, Ruggero devia in angolo.

Dalla bandierina crossa Maimone ma il pallone finisce fuori.

30° ammonito Aprile per un fallo su Pozzebon.

Sulla palla Cozza che mette la palla al centro esce Amata e spazza.

31° tiro di Ancione deviato in angolo da Strumbo.

Dalla bandierina cross di Maimone testa di Khoris a lato.

35° scambio La Vardera Savanarola che serve Tumminelli che viene pescato in offside.

36° La Vardera in area lanciato da Strumbo, piazza la zampata vincente 1 a 0.

41° fallaccio di Santapaola che viene ammonito su Buffa.

42° Sostituzione per l’Acireale entra De Pace esce Raia.

3 Minuti di recupero.

Ci prova Savanarola dalla distanza, palla sopra la traversa.

47’ fallo su Buffa, crossa Cozza, ci prova Viscomi ma il pallone viene parato da Amata, la palla rimane in area per Pozzebon che pero’ e’ in fuorigioco.

Finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

46° entra Joao Pedro esce Buffa.

47° cross di Maimone esce Ruggero e devia in angolo.

Sul corner, cross di Ancione e goal di Porcaro che ristabilisce la parità.

49° Ci prova dalla distanza Cozza, pallone altissimo.

51° cross di Ancione dalla esce Ruggero, il pallone finisce ad Aprile che prova il tiro che viene deviato in angolo.

58’ guadagna una punizione l’Acireale, sulla palla Cozza che crossa per Viscomi sul secondo palo, che la mette dentro per il 1 a 2.

60’ palla in verticale i De Felice per Tumminelli che non riesce ad arpionare il pallone e si fa anticipare dal portiere.

61’ doppia sostituzione Biancavilla esce Aprile e Rabbeni per Catania e Viglianisi.

63’ ammonito Maimone per un fallaccio su Tumminelli.

65’ Angolo Acireale, Cozza batte corto per l’accorrente Pozzebon che la mette dentro con un tiro all’incrocio e fa 1 a 3.

72’ sostituzione Biancavilla entra Lucarelli esce Ferrante.

76’ esce De Felice e Ruggero per infortunio, entra Mazzini e Iania.

79’ ammonito Porcaro.

Punizione per l’Acireale, cross di Cozza, Viscomi non ci arriva per un soffio.

81’ Ci prova Catania, Viscomi devia in angolo.

Ripartenza Acireale, Pozzebon serve Tumminelli che viene anticipato all’ultimo.

90’ ammonito Tumminelli.

5 minuti di recupero.

Finisce 1 a 3 per l’Acireale.

E’ un Acireale finalmente formato trasferta che fa punti dopo un digiuno che durava più di un mese. Adesso che la strada intrapresa sembra sia quella giusta, guai ad abbassare la guardia, serve continuità quella parola magica tanto invocata e cercata nell’arco di tutta questa stagione.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *