ASI Catania: sabato 13 luglio Gran Gala di danze orientali

Dall’11 al 14 luglio 2024 il “Khamsin Festival” con eventi ispirati alla cultura e tradizione delle danze orientali. Grande attesa per il Gala delle Star di sabato 13 luglio nel teatro all’aperto Palazzo Cutore di Aci Bonaccorsi.

Sarà un evento magico, una miscela di emozioni, tra cultura, tradizioni e popoli lontani. Professionisti provenienti da tutto il mondo si esibiranno in fantastiche danze orientali in un Night Show organizzato dall’ACS Tery Al Kubra, società affiliata ASI, con il patrocinio di Regione Siciliana, ARS e comune di Aci Bonaccorsi, a partire dalle ore 21 di sabato 13 luglio nel teatro all’aperto “Palazzo Cutore” di Aci Bonaccorsi.

“Il Gran Gala delle Star inserito nel “Khamsin Festival” – spiega Sara Pappalardo, direttrice artistica della kermesse – è un’occasione davvero unica, che permetterà di conoscere le danze orientali di tutto il mondo: da quella del Levante a quella egiziana, passando per quella del Golfo Persico, in un vero e proprio viaggio danzante intorno al globo. La danza orientale non è la semplice danza del ventre ma è molto, molto di più: un incrocio tra storia, tradizione, cultura, sport, impegno, fatica ma anche divertimento”.

Un appuntamento che racchiude più eventi collaterali dall’11 al 14 luglio, oltre alla serata del Festival del 13 luglio, organizzati in due distinte location, il teatro al chiuso è quello all’aperto, entrambi ad Aci Bonaccorsi: giovedì 11 luglio la Bellydance Competition, concorso di danze orientali che premia le migliori soliste professioniste, amatoriali e i gruppi più performanti che si esibiranno sul palco. Venerdì 12 luglio, dalle 20.30, con il patrocinio del Comune di Aci Bonaccorsi, si terrà una serata siculo-araba, con spettacoli di danza di entrambe le tradizioni e musica dal vivo, durante la quale i partecipanti potranno vestirsi a tema, ispirandosi ad una delle due culture.

Un festival magnifico di danze orientali, a livello internazionale, che viene ospitato con grande entusiasmo ad Aci Bonaccorsi dice Angelo Musmeci, presidente comitato ASI Catania -. Un evento spettacolare e molto colorato che abbraccia cultura e tradizione, accostando il mondo arabo e indiano a quello siculo. Questo immancabile appuntamento è storia, usi, costumi di un mondo non così tanto lontano dal nostro, un evento che sicuramente ci farà sognare. L’ASI sostiene con grande passione il “Khamsin Festival” per la sua magnificenza. Siamo certi che anche questa special edition sarà molto partecipata come è stato per gli altri appuntamenti che addirittura vengono organizzati dal 2009, soltanto con qualche fermo per alcune edizioni, ma che sono stati sempre applauditi e apprezzati dai presenti”.

A margine di tutti gli eventi ci saranno seminari e workshop ospitati al Grand Hotel Villa Itria a Viagrande dedicati alle danze orientali e tenuti da professionisti provenienti da tutto il mondo: Egitto, Spagna, Germania, Russia, Ucraina. Spazio anche alla storia, grazie alla lezione speciale di un insegnante che spiegherà le origini del ballo orientale. Il produttore italiano di spettacoli Alex Pantera, invece, illustrerà l’importanza dell’arte danzante nel tessuto sociale moderno. Previste anche serate di magia e spettacolo. Il programma completo del Festival si trova sulla pagina www.khamsinfestival.com.

a Cognita Design production
Torna in alto