Arianna Fontana è bronzo nei 1000mt

La valtellinese conquista la sua terza medaglia ai Giochi invernali di Pyeongchang e “per adesso” non pensa al ritiro dalle competizioni

Immagine

Arriva un’altra medaglia ai Giochi invernali di Pyeongchang. A conquistarla è Arianna Fontana nella specialità olimpica dello short track (letteralmente pista corta, è un tipo di pattinaggio su ghiaccio basato sulla velocità). La campionessa italiana si aggiudica il bronzo nei 1.000 metri con il tempo di 1'30"656 alle spalle dell'olandese Suzanne Schulting, oro in 1'29"778 e della canadese Kim Boutin, argento in 1'29"956.

Per la 27enne valtellinese dopo l'oro nei 500 e l'argento con la staffetta questa è il terzo riconoscimento in questa edizione delle Olimpiadi invernali, e l'ottava medaglia in carriera ai Giochi , con al suo attivo 1 oro, 2 argenti e 5 bronzi.  

Immagine1

"E' un bronzo che vale tantissimo, soprattutto sui 1.000 metri dove ho sempre fatto fatica. La finale era il traguardo, quindi il bronzo è incredibile" sono le parole di Arianna. Il riconoscimento è arrivato grazie ad un finale di gara mozzafiato: nella finale infatti le coreane si sono autoeliminate. "Sapevo che tra di loro non c'era buon feeling, sapevo dall'inizio che non avrebbero fatto gioco di squadra ma non mi aspettavo l'olandese così forte. Ho dovuto aspettare fino alla fine, non si muovevano, ho dovuto prendere la gara in mano'' sono le parole a caldo della 27enne, uscita vittoriosa in una specialità non la entusiasma.

''Ritiro? Non ci ho ancora pensato, deciderò a tempo debito".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *