Europa League: clamoroso a Firenze, la Roma perde ma passa il turno

Giovedì di Europa League agrodolce per le italiane in gioco.europa league

La Roma si qualifica per gli ottavi di finale nonostante la sconfitta interna per 1-0 con il Villarreal. All'andata i giallorossi avevano vinto 4-0.

    Gli spagnoli non hanno niente da perdere e fanno la partita: al 10' un tiro cross dell'ex Sampdoria Roberto Soriano colpisce la parte alta della traversa, al 15' Borrè - agevolato anche da un cattivo disimpegno di Vermaelen - porta in vantaggio gli ospiti. La Roma prova a reagire prima con El Shaarawy poi con De Rossi ma la difesa del Villarreal fa buona guardia. Spagnoli vicini al raddoppio al 33' con Rodri e al 40' ancora con Roberto Soriano, in entrambe le situazioni decisivi gli interventi di Alisson. La Roma reagisce con due conclusioni di Perotti. Anche Totti va vicino al gol al 78'. All'81' Roma in 10 per l'espulsione (doppia ammonizione) di Rudiger, che era entrato a inizio ripresa. Nel finale ancora salvataggi di Alisson.

Incredibile invece l' eliminazione della Fiorentina: i viola si fanno battere 4-2 in casa dal Borussia Moenchengladbach che ribalta lo 0-1 della partita d'andata e accede cosi agli ottavi di finale. I tedeschi colpiscono un palo con Vestergaard al 7' ma al 15' la Fiorentina passa in vantaggio: Bernardeschi recupera palla a metà campo e poi serve Kalinic che batte il portiere Sommer. Il 2-0 arriva al 28' grazie ad un errore di Vestergaard che liscia il pallone nel tentativo di rinviare, facilitando l'intervento di Borja Valero che batte Sommer senza difficoltà. Al 43' inizia la rimonta del Borussia che accorcia le distanze con un rigore di Stindl. Nel primo quarto d'ora della ripresa la Fiorentina sbanda e i tedeschi bussano altre tre volte, due con Stindl - alla fine tripletta per lui - e una con Christensen. Al 67' Ilicic, appena entrato, coglie la traversa su calcio di punizione. Ma e' l'ultimo sussulto, la Fiorentina è fuori.

(fonte ansa.it)

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *