ACIREALE-CITTANOVA 1-0: ACIREALE DA LIBRO CUORE

La squadra granata conquista con sofferenza la prima vittoria stagionale tra le mura amiche. Vittoria voluta, cercata e ottenuta, vittoria trovata anche con un uomo in meno a causa della ingenua espulsione di capitan Savanarola che ha lasciato la squadra in dieci alla mezz’ora di gioco.

Vittoria che evidenzia il carattere e la qualità degli uomini di De Sanzo, che hanno corso per tutti i novanta e passa minuti della contesa. Vittoria di un Acireale che ha ancora da migliorare, ma già piace.

IL TABELLINO:

ACIREALE: D’Alterio, Cannino (Mustacciolo 46’), Figliomeni, Cadili; Tumminelli (De Pace 79’), Savonarola, Lodi, Todisco; Correnti, Russo (Brumat 62’), Piccioni (Tornros 68’). A disp.: Mascolo, Cesarano, Esposito, Giordano, Onda. All. De Sanzo.

CITTANOVA CALCIO: Bruno, Ferrante (Petrucci 80’), Cianci, Formia; Gaudio, Pane (Corso 61’), Biondo, Meola (Losasso 61’), De Marco (Bukva 80’), Maggio (Giorgiò 52’), Bonanno. A disp.: Perrelli, Napoli, Ficarra, Fuschi. All. Di Gaetano.

MARCATORI: Lodi (60’).

ARBITRO: Stefano Anaut (Mititelu, Merlino)

NOTE: Ammoniti: Corrente (A), Cannino (A), De Marco (C), Meola (C), Cianci (C), Tumminelli (C), Formia (A).

Espulsi: Savanarola (A) 36’, all. Di Gaetano (C) per doppia ammonizione (75’ e 91’).

Recupero: 3′ pt, 4′ st.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

4° angolo Acireale, scambio corto Lodi Savanarola Lodi con quest’ultimo che mette in mezzo, libera la difesa ospite.

8° Maggio prova dal limite, sfera a lato.

12° dal limite Bonanno prova il tiro forte, ma alto.

13° Cross di Tumminelli mette in mezzo per Piccioni che di testa non inquadra lo specchio della porta.

16° Punizione Acireale, sulla palla Lodi che chiama lo schema per Piccioni che prova il tiro ribattuto, riprende la palla Tumminelli, la difesa ospite riesce a liberare.

17° presunto rigore per l’Acireale, Russo viene atterrato per il direttore di gara tutto è regolare.

19° azione insistita Tumminelli, Correnti, prova alla fine Piccioni palla deviata in angolo.

Sul successivo angolo la difesa Ospite si difende con ordine.

21° ammonito Corrente per il Cittanova.

24° ammonito Cannino per l’Acireale.

26° ammonito De Marco per il Cittanova.

28° Angolo Cittanova, Bonanno scodella in mezzo, palla respinta dalla difesa granata.

36° Espulso Savanarola reo di aver colpito un avversario a gioco fermo.

36° ammonito Cianci per il Cittanova.

36° ammonito il tecnico Di Gaetano del Cittanova per proteste.

Punizione Acireale, vertice dell’area di rigore, Lodi sulla barriera.

42° Ennesima punizione Acireale, la palla di Lodi nuovamente sulla barriera.

44° Punizione Cittanova, Biondo sulla palla, mette in mezzo, la palla finisce fuori.

 3 minuti di recupero.

Finisce zero a zero il primo tempo.

SECONDO TEMPO

46° Sostituzione Acireale esce Cannino entra Mustacciolo.

48° angolo Cittanova, cross di Bonanno in due tempi blocca D’alterio.

49° contropiede Acireale con Correnti che serve Russo che mette in mezzo per Piccioni, pescato in fuorigioco.

51° Biondo spreca malamente di testa davanti a D’Alterio, su cross di De Marco, si salva l’Acireale.

52° Sostituzione Cittanova, entra Giorgio’ esce Maggio.

54° ci prova Bonanno, paratona di D’Alterio che devia in angolo.

55° dalla bandierina Biondo, scambia con Bonanno, ma la difesa dell’Acireale riesce a liberare.

59° Rigore Acireale, Tumminelli crossa e mani di un giocatore del Cittanova.

60° sul dischetto Lodi, che si fa parare il pallone da Matteo, ma sulla ribattuta e lesto a insaccare per l’uno a zero dell’Acireale.

61°Doppia Sostituzione per il Cittanova entrano Lo Sasso e Corso escono Pane e Meola.

62° sostituzione Acireale esce Russo entra Brumat.

65° Brumat involontariamente di testa nel liberare la propria area, per poco non mette dentro nella porta sbagliata, D’Alterio è superlativo e devia in angolo.

Dalla battuta d’angolo, la difesa dell’Acireale libera.

68° Sostituzione Acireale entra Tornros esce Piccioni.

79° Sostituzione Acireale entra De Pace, esce Tumminelli.

80° Doppia sostituzione Cittanova escono Ferrante e De Marco ed entrano Petrucci e Bukva.

85° ammonito Meola per il Cittanova

87° ammonito Tumminelli per l’Acireale.

89° ammonito Formia pe il Cittanova.

91° Espulso per doppia ammunizione il tecnico del Cittanova Di Gaetano per reiterate proteste.

4 minuti di recupero.

L’Acireale vince uno a zero.

In sala stampa sia presenta Ciccio Lodi autore del goal vittoria dell’Acireale, volto sorridente e contentissimo di questa nuova avventura in granata.

Parla con la semplicità e umiltà che hanno i leader, esprimendo la sua soddisfazione per la vittoria sofferta di oggi, che sono le più belle, perché evidenziano il carattere e cuore di questa squadra, che è ancora in rodaggio, a causa della preparazione tardiva ma che dispone di elementi di grande qualità che fanno ben sperare per il proseguo del campionato.

Dello stesso parere Mister De Sanzo, che mantiene un profilo basso, parlando anche di fortuna, componente fondamentale ma che aiuta gli audaci anche nel gioco del calcio.

Adesso nemmeno il tempo di rifiatare mercoledì si ritorna nuovamente in campo per la partita di coppa contro i cugini del Giarre. E’ subito derby all’Aci e Galatea, ma servirà per continuare, il proprio percorso di crescita.

   

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *