XI Edizione del festival internazionale State aKorti

Il 3, il 4 e il 5 agosto nella Terra di Bò e alla Villa comunale di Viagrande. Scadenza del bando fissata al 30 giugno 2018

Locandina State Akorti 2018

Pronti per inviare i vostri cortometraggi a concorrere per l’XI edizione di State Akorti  Festival internazionale del cortometraggio comico-umoristico?
Non prendete impegni per primo weekend di agosto perché a partire da venerdì 3 e fino a domenica 5, a Viagrande, la rassegna di video e corti ironici, nata per gioco da una costola degli Stipsy King, la band goliardico-demenziale etnea, tornano le ciclopiche risate di Bò Laugh, il Festival che celebra la risata in tutte le sue forme, dal cortometraggio comico-umoristico al cabaret, dalla musica alla letteratura.
Come già nell’ultima edizione, i palchi saranno due. Venerdì 3 e sabato 4 agosto nella Terra di Bò (Villa Di Bella, Via Garibaldi, 298 ) e domenica 5, per il gran finale con la proclamazione dei vincitori del Festival, all’interno della Villa Comunale di Viagrande.
Tre giorni per un appuntamento fisso di matrice internazionale perfetto per chi crede nella concezione pirandelliana dell’umorismo, nella causa di comicità teorizzata da Henry Bergson e nelle teorie freudiane secondo cui il riso è uno dei migliori antidoti all’odio. Tre giorni che si fanno forti di un (ormai) lungo passato di collaborazioni, gemellaggi e opportunità come quelle con il MizzicaFilm Festival e Move in Sicily che hanno contrassegnato le passate edizioni del Festival e che anno per anno continuano a rinnovarsi.
Si conferma la formula vincente delle precedenti edizioni che hanno riscosso grande
successo di pubblico e critica. L’organizzazione – curata da La Terra di Bò e DIBO
Eventi – ammette alla competizione cortometraggi di genere comico-umoristico, girati
​in qualsiasi formato e tecnica, della durata massima di 10 minuti e che non siano già
stati presentati nelle precedenti edizioni del concorso.
Il bando per partecipare a State aKorti scade il 30 giugno 2018. La rassegna è aperta a
film maker e registi di tutte le nazionalità. La partecipazione è gratuita. Il regolamento,
tradotto in 4 lingue, disponibile sul sito www.stateakorti.it. I corti pervenuti entro il 30
giugno 2018, saranno giudicati da una giuria di esperti, giornalisti e critici del settore che conferirà due premi: Miglior cortometraggio (500 euro) e Miglior colonna sonora originale (150 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *