BS: Canalicchio attende Pisa ai quarti

L'ipotesi all'orizzonte è suggestiva: quella, in caso di vittoria domani sulla sabbia di San Benedetto del Tronto contro il Pisa di affrontare nella semifinale scudetto la DomusBet Catania 

Canalicchio_Bs_scud

L'ipotesi all'orizzonte è suggestiva: quella, in caso di vittoria domani sulla sabbia di San Benedetto del Tronto contro il Pisa, di affrontare nella semifinale scudetto del campionato italiano di beach soccer proprio la DomusBet Catania. Il tecnico del Canalicchio, Mario Giuffrida, predica grande calma. Un passo alla volta. C'è prima il Pisa da affrontare - ricorda prima della partenza l'allenatore etneo - e dobbiamo concentrarci sulla sfida che inaugurerà  la nostra terza Final Eight. Il nostro obiettivo, lo abbiamo ripetuto più volte, è migliorare il quinto posto dello scorso anno. E, quindi, battendo Pisa riusciremo nell'intento. Pensare al derby con il Catania è senz'altro prematuro".

Il Canalicchio sarà  la prima squadra a scendere in campo (14.15) nei quarti di finale. Gli etnei inaugureranno il quadro delle sfide contro i toscani, dove gioca l'ex rossazzurro Ortolini. La novità  più importante è rappresentata dall'innesto di Alessandro Randis, la punta che nell'ultima stagione ha brillato in forza alla Sicula Leonzio, lo ricordiamo, giocherà  nel Paternò del tecnico Marco Coppa che peraltro è anche il direttore generale del Canalicchio. Randis subentrerà  all'attaccante romeno Marian Maciuca Maci. Per Randis, che si allena da diverse settimane con la squadra, la possibilità  di ritrovare il feeling con il gol anche sulla sabbia, difendendo i colori della maglia della sua ex squadra, il Canalicchio. "Non vedo l'ora di scendere in campo - racconta l'attaccante catanese  cresciuto nella Primavera del Catania e di ritrovare le sensazioni speciali che mi dà  il beach soccer. Ce la metteremo tutta, non sarà  facile. Ma vogliamo conquistare un posto tra le 4 più forti d'Italia". In caso di vittoria il sodalizio etneo del presidente Selva sfiderà  la vincente di DomusBet e Livorno (in campo alle 18). Nelle altre due sfide s'incroceranno Terracina-Viareggio e Napoli-Sambenedettese.

Prosegue la preparazione della squadra femminile, allenata da Marilena Guerreggiante, che domenica sarà  impegnata nella finale scudetto contro Terracina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *