Che succede in Europa? Il punto sul rush finale calcistico

Vediamo la situazione nei massimi campionati europei a poche giornate dal termine

fonte foto: notiziein.it

fonte foto: notiziein.it

Con i giochi già quasi chiusi in Italia, vediamo la situazione nei massimi campionati europei. Premier League Continua la marcia del Chelsea di Antonio Conte verso la conquista del trono d'Inghilterra. Con il 4-2 di ieri sul Southampton i Blues respingono gli assalti del Tottenham rispedendolo a -7, in attesa del match degli uomini di Pochettino contro il Crystal Palace. Completa bagarre in zona Champions: il Liverpool terzo a 66 punti, ha ancora 2 punti di vantaggio sul City e 3 sullo United, ma le due squadre di Manchester devono ancora recuperare due puntate. Potenzialmente potrebbe rientrare in corsa anche l'Arsenal di Wenger, settimo a 57 punti ma con 3 gare in meno. Liga Española La vittoria nel Clasico di domenica ha totalmente riaperto i giochi in Liga. Il 2-3 dei Blaugrana al "Santiago Bernabeu" ha acceso il finale di campionato, con il Real campione d'Europa che ora trema. I Blancos hanno ancora la trasferta di Vigo da recuperare ed un calendario sulla carta più ostico, viste le gare con Valencia e Siviglia da disputare mentre il Barca, con un calendario sulla carta pià abbordabile, proverà a salvare la stagione dopo la cocente eliminazione europea per mano dalla Juve. Resiste al terzo posto l'Atletico, sconfitto ieri in casa dal Villareal, con il Siviglia che stasera può già aggianciare i Colchoneros e proiettarsi verso una volata a due verso il terzo posto. Budesliga A quattro giornate dalla fine continua la marcia del rullo compressore Bayern in Bundesliga. I Bavaresi di Carlo Ancelotti hanno ormai 8 punti di vantaggio sul sorprendente Mainz: manca solo la matematica per consegnare al Bayern il ventisettesimo titolo nazionale. Terzo il Borussia Dortmund a quota 56: i gialloneri dovranno difendere il terzo posto, che vale la Champions diretta dal sorprendente Hoffenheim, che insegue, a solo un punto. Ligue 1 E' completa lotta a due tra Monaco e Paris Saint Germain attualmente appaiate a quota 80 punti in testa alla classifica, con i Monegaschi che devono ancora recuperare una gara. La squadra del baby prodigio Mbappè è in corsa per centrare il Triplete, essendosi qualificate per le semifinali di Champions e Coppa di Lega. Terzo posto, che vale i premilinari di Champions, aritmeticamente del Nizza di Mario Balotelli a +19 sul Bordeaux. Eredivise A due giornate dalla fine, il Feyanoord conduce di 4 lunghezze sull'Ajax. I Lancieri concentreranno, molto probabilmente, le loro forze sulla conquista dell'Europa League, vista la semifinale contro il Manchester di Mourinho ancora da disputare. Fuori dai giochi scudetto il PSV, terzo a 7 punti dalla squadra di Rotterdam. Primeira Liga Si infiamma la lotta scudetto tra le due storiche rivale Porto e Benfica. L'ex squadra di Rui Costa guida con 72 punti, segue a sole 3 lunghezze il Porto, giustiziere della Roma in Champions. I biancoblu dovranno disputare ben 3 trasferte, contro le 2 dei biancorossi. Matematicamente ancora in corsa lo Sporting, terzo, a 64 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *