XXIII Settimana della Cultura Scientifica: studenti alla riscoperta di riserve naturali con il Cutgana

AGIRA – Studenti dell’Ic Guisti Sinopoli visitano la riserva naturale Vallone di Piano della Corte nell’ambito della XXIII Settimana della Cultura scientifica e tecnologica promossa annualmente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Oltre 40 studenti dell’Istituto comprensivo “Guisti Sinopoli” di Agira, diretto da Filippo Cancellieri, hanno ammirato stamattina la riserva naturale orientata “Vallone di Piano della Corte” nell’ambito della XXIII Settimana della Cultura scientifica e tecnologica promossa annualmente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il Cutgana (centro interdipartimentale dell’Università di Catania diretto da Giovanni Signorello), ente gestore dell’area protetta ennese, come ogni anno, ha aderito all’iniziativa del Miur che rappresenta un valido strumento per sperimentare e promuovere l’ambizioso progetto elaborato e sostenuto dal Miur di dar vita a un sistema nazionale di istituzioni permanenti (musei, centri e città della scienza e della tecnica, università, accademie) impegnate nel garantire ai cittadini un’informazione tecnico-scientifica aggiornata e certificata e nella valorizzazione del patrimonio tecnico-scientifico del quale è ricchissimo il nostro Paese.

Gli studenti – accompagnati dal responsabile visite scolastiche dell’Ic Guisti Sinopoli, Francesco Grassia e dai docenti Orazio Lupo, Filippina Granata e Fernando Garofolo e guidati dal direttore della riserva naturale, Giuseppe Siracusa e dal responsabile del progetto ScuolAmbiente del Cutgana, Emilia Musumeci – hanno ammirato le bellezze naturalistiche dell’area protetta che si estende per un’area complessiva di circa 200 ettari ed istituita proprio al fine di conservare e tutelare un ambiente umido di particolare interesse botanico visto che costituisce uno degli ultimi ambienti in cui è possibile ancora rinvenire relitti della tipica vegetazione ripariale igrofila che un tempo caratterizzava la maggior parte degli alvei dei torrenti della Sicilia centrale.

La riserva “Vallone di Piano della Corte” per la sua rilevanza naturalistica è stata anche inserita nella Rete Natura 2000 come Sito d’Importanza Comunitaria.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *