XII Giornata Nazionale dello Sport: Fiumefreddo si prepara alla manifestazione

In occasione dell’evento nazionale organizzato dal CONI, hanno parlato il presidente Genni La Delfa e il sindaco di Fiumefreddo  Marco Alosi

Si è svolta questa mattina, presso la sede provinciale del CONI, la conferenza stampa di presentazione della XII Giornata Nazionale dello Sport. L’evento, che per decreto ministeriale è organizzato in tutte le città di Italia la prima domenica di Giugno, avrà luogo per la prima volta nella storia presso il comune di Fiumefreddo di Sicilia.

Era importante portare lo sport in provincia – spiega il presidente del CONI Catania Genni La Delfa. Secondo i dati Istat del 2014 infatti, la Sicilia è la regione con la maggiore percentuale di sedentarietà (59% ndr.) e tra le prime in Europa per obesità giovanile. Promuovere l’attività sportiva in periferia diventa così fondamentale per invertire la tendenza negativa e riavvicinare i giovani a questa realtà.

La manifestazione prevede un grande percorso, all’interno del quale sarà possibile ammirare e partecipare a diverse attività sportive tra le più varie; dalle più rinomate calcio, pallavolo e basket, passando per il pattinaggio, il tennis e l’hockey fino ad arrivare a Karate, Judo, Danza e tante altre.

Fiumefreddo è stata allestita per poter far fronte ai migliaia di atleti e ai genitori che verranno al seguito – dichiara il sindaco Dott. Marco Alosi -. Questa manifestazione rappresenta l’evento di punta del più ampio programma “Lo Sport tra Mare, Terra e Fuoco”, che si chiuderà con la Supermaratona dell’Etna in programma il 13 Giugno. Siamo molto orgogliosi di poter ospitare un evento tanto importante e per questo devo ringraziare tutti coloro i quali si sono interessati e attivati affinchè si sia potuto realizzare, in special modo alla nostra consulta dello sport nelle persone del presidente Nunzio Curenti e del vicepresidente Franco Musso”.

Per l’occasione sarà inoltre allestita una mostra filatetica, avente per tema “I francobolli e lo sport”, presso il Centro Diurno di Via Aldo Moro.

L’evento avrà inizio in Piazza XXV Aprile – continua il sindaco Alosi, per poi ramificarsi in Piazza Francesco Hayez (ex Bacio Sublime), nella Palestra Comunale, nella splendida Villa e, per finire, lungo la Via Di Vittorio, che sarà teatro delle molte attività organizzate dalla federazione di pattinaggio”.

Alle ore 9.30 si terrà una sfilata degli atleti con partenza da Via Aldo Moro, percorrendo poi Via Bellini e Via Di Vittorio con arrivo previsto in Piazza Hayez, dove avrà luogo la cerimonia di apertura. Dopo l’inno nazionale e il saluto alle Autorità sportive, politiche, scolastiche ed ecclesiastiche avverrà il giuramento dell’atleta, tenuto per l’occasione da un giovane atleta del luogo, per finire con l’accensione della fiamma sportiva ad opera dell’ex olimpionico Salvatore Campanella.

Lo scopo di questa manifestazione è quello di affermare la pratica dello sport come strumento formativo in cui si debbano riconoscere sinergicamente i mandatari istituzionali della Società Civile, quali la Famiglia, la Scuola, gli Enti Sportivi e le Amministrazioni.

I partecipanti potranno usufruire di un kit comprendente la maglietta celebrativa dell’evento, una bibita, delle merendine e un attestato di partecipazione, oltre a un pass a cura dell’Amministrazione comunale per disporre di sconti presso i negozi che hanno aderito alla manifestazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *